in

Il pinguino Pino può influenzare il voto di Sanremo?

Ieri sera durante la pubblicità del Festival è apparso uno spot che ha fatto discutere il popolo di Twitter, uno spot della compagnia telefonica Vodafone dove la mascotte è il “Pinguino Pino”, e a dargli la voce è Stefano Belisari, noto al pubblico come Elio (prima di lui c’era l’ “Orso Bruno” con la voce di Diego Abatantuono).

La cosa ha fatto discutere il popolo di Twitter tanto che tra i TT oltre agli hashtag che parlavano di Sanremo e della partita di Champions League “Celtic-Juventus” c’erano le parole: Elio, Pinguino e Vodafone.

Questo spot ha causato qualche polemica da parte delle case discografiche perché potrebbe influenzare il voto del pubblico verso il gruppo milanese Elio e le storie tese per via della voce del cantante, la domanda è stata posta anche in conferenza stampa a Sanremo al direttore di Rai1 Giancarlo Leone che ha detto che la presenza di Elio, nei panni del “Pinguino Pino”, nello spot non dovrebbe influenzare il televoto. D’altronde Elio oltre ad essere un cantante è anche un personaggio televisivo, vedi il ruolo ad X Factor.

Secondo voi può essere una pubblicità ad influenzare il televoto del Festival di Sanremo?

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

Storace: “Sbagliato usare la croce celtica”

Repubblica dimentica simbolo Movimento 5 Stelle nella sua guida al voto. Poi corregge