in

Il programma del Movimento 5 Stelle su Lavoro, Economia e Giustizia

Per il lavoro il Movimento 5 Stelle  punta sulla digitalizzazione con il controllo telematico dei vari uffici di collocamento che garantiranno offerte di lavoro ai cittadini oltre che il già citato reddito di cittadinanza. Incentivi alla piccola e media impresa che riguardano l’annullamento dell’IRAP, riduzione fiscale per assunzioni al di sotto dei 35 anni, detassazione degli investimenti nella propria attività e adeguamento fiscale alla media europea.

Per quanto riguarda l’Economia il M5S promuove la fondazione di una banca di Stato nazionalizzata, presieduta dal Presidente della Repubblica, che conceda urgentemente micro prestiti alle famiglie e alle piccole e medie imprese oltre che a favorire le economie locali e disincentivare quelle globali. Si prevede inoltre incentivi sul made in Italy e dazi sulle importazioni di prodotti esteri tra cui quelli provenienti dalla Cina.

Il punto centrale nel programma è rappresentato dal fatto che si vogliono rendere ineleggibili i condannati, in quanto secondo Grillo, siamo governati da politici la cui fedina penale è molto discutibile. Gli esponenti del M5S accusano questi politici di aver liberato 30.000 delinquenti riducendo i tempi di prescrizione e di aver approvato norme che hanno permesso l’entrata nel nostro Paese di un numero superiore di stranieri rispetto a quello che poteva essere assorbito. I politici non hanno fatto altro che tagliare i fondi per le forze dell’ordine, acquistato bombardieri F35, e finanziato le grandi banche senza intervenire in maniera alcuna per combattere la grave crisi che affligge il nostro paese.

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

Sono i mutui il vero vortice della crisi…

argo-bafta

Argo di Ben Affleck Vince 3 Bafta