di Sabina Schiavon in ,

Industria 4.0, incentivi dall’Emilia Romagna: 8 milioni di euro per l’innovazione


 

Industria 4.0, 8 milioni di euro per le aziende che portano innovazione in Emilia Romagna: ecco tutto quello che c’è da sapere

E’ l’Industria 4.0 la grande protagonista del bando lanciato da Por Fesr dell’Emilia Romagna. Rivolto alle imprese che lavorano sul territorio, il bando stanzierà 8 milioni di euro per supportare lo sviluppo delle tecnologie digitali. Ecco allora tutti i dettagli sul bando e sulle modalità di invio delle candidature.

==> INDUSTRIA 4.0: L’ITALIA E’ DAVVERO PRONTO ALLA QUARTA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE?

Big data for business, internet of things, intelligenza artificiale, realtà virtuale e aumentata: sono questi i temi dell’innovazione che intende supportare il nuovo bando promosso dal Programma operativo regionale – Fondo Europeo di sviluppo regionale dell’Emilia Romagna. In particolare, Por Fesr metterà a disposizione 8 milioni di euro a tutte le imprese che presenteranno i propri progetti di business innovativo entro il 30 settembre 2017. Il bando, dedicato alle tecnologie digitali dell’Industria 4.0, ha come obiettivo quello di rendere più competitivo il settore produttivo regionale nonché quello di aumentare l’occupazione. L’iniziativa si rivolge quindi a:

  • Imprese che esercitano attività industriale di produzione di beni e e servizi sul territorio dell’Emilia Romagna con almeno un’unità;
  • Imprese singole che esercitano attività diretta nella produzione di beni e di servizi non ancora attive in Emilia-Romagna, ma che intendono investire sul territorio regionale.

Gli incentivi per Industria 4.0 promossi dall’Emilia Romagna riguardano due categorie differenti di interventi. In particolare, verranno valutati finanziamenti per l’acquisto di impianti, attrezzature e programmi informatici, brevetti, licenze così come per interventi di formazione, per progetti di riduzione dell’impatto ambientale e per l’assunzione di lavoratori svantaggiati e lavoratori disabili. Verranno altresì prese in considerazione le candidature che propongono l’immissione sul mercato di nuovi prodotti e/o servizi innovativi oppure che riguardano l’adozione di tecnologie produttive innovative per ampliamenti o investimenti in Emilia Romagna. Maggiori informazioni e tutta la modulistica saranno consultabili sulla pagina dedicata all’iniziativa.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook