in

Inter: Stramaccioni a rischio esonero?

La 23.ma giornata ha riservato ai tifosi interisti una bruttissima sorpresa. Infatti i nerazzurri hanno subito una pesante sconfitta contro il Siena al Franchi per 3 a 1, una sconfitta che apre ufficialmente la crisi della squadra.

Inter nuovo stadio

Ovviamente il primo ad essere preso di mira è il tecnico Andrea Stramaccioni che dopo la vittoria contro la Juventus allo “Juventus Stadium” non è stato più in grado di gestire la squadra e di darle un’identità propria. Tra i problemi del tecnico romano vi è di sicuro la quantità abbondante di infortuni, ma è chiaro che quando si è seduti sulla panchina di un club prestigioso come l’Inter sia difficile trovare alibi.

L’inizio del nuovo anno per i nerazzurri è stato disastroso.  Infatti hanno totalizzato solo cinque punti in cinque partite e subito la bellezza di nove reti. Numeri da retrocessione insomma. Sarà dunque di Stramaccioni il compito di tirare fuori la squadra da questo brutto momento e ridarle la voglia di vincere e la cattiveria giusta.

Massimo Moratti sarebbe infuriato con i suoi soprattutto per la mancanza di rabbia e cattiveria vista nel primo tempo contro la squadra senese. A questo punto bisognerà vedere come si evolvono le cose: Stramaccioni potrebbe essere a rischio esonero.

Written by Roberto Lacerra

Nato a Milano,residente a San Donato Milanese (Mi), diplomato presso l’istituto tecnico Aeronautico Maxwell.
Attualmente studia Fisica presso L’Università degli Studi di Milano.
Appassionato di navigazione aerea e di calcio. Letture preferite: libri di Astrofisica.

Incontro Bersani Berlusconi

Sondaggi elettorali 2013 Senato: Centrodestra in recupero anche in Puglia

Dario Fo candidato a Presidente della Repubblica dal Movimento 5 Stelle