di Redazione

Internet senza contratto telefonico? Sì è possibile, ma quali sono i vantaggi?


 

E’ possibile avere internet senza un contratto telefonico? Quali sono le offerte attualmente disponibili sul mercato italiano e quali vantaggi offrono? Facciamo chiarezza

Sempre più spesso le offerte relative alle connessioni Internet stanno modificandosi e adattandosi alle nuove esigenze dei consumatori italiani, oggi più che mai votati alla ricerca di un modo per risparmiare sulle spese mensili, ma senza per questo rinunciare alla qualità del servizio e ovviamente alla velocità di connessione. Quando si approccia questo argomento, dunque, vale la pena ricordare a tutti che operatori come Linkem presentano delle offerte ADSL senza linea telefonica e canone, dunque senza alcun vincolo temporale o contrattuale. Ed ecco che, qui, cominciano ad emergere dei dubbi: in molti pensano che non sia possibile avere l’ADSL senza telefono, semplicemente perché per il passaggio dell’ADSL il doppino telefonico è fondamentale.

Ma è davvero possibile avere Internet senza contratto telefonico? Ovviamente lo è perché, quando ci si riferisce a queste connessioni indicandole “senza linea telefonica”, ci si riferisce al fatto che l’abbonamento non prevede un contratto telefonico e dunque il pagamento del relativo canone. In estrema sintesi, si può navigare su Internet con un’ADSL dotata di un’ottima velocità, senza per questo dover pagare l’abbonamento telefonico. Questa opzione presuppone dunque un grande risparmio economico, ma a fronte di una scelta: abbandonare il telefono fisso.

Si tratta di una rinuncia fattibile, o di un sacrificio? In realtà oggi quasi nessuno utilizza più il telefono fisso: esistono gli smartphone che, sempre più spesso, vengono utilizzati anche a casa per qualsiasi esigenza, anche perché – una volta connessi in rete – consentono di chiamare gratuitamente tramite le tante app che sfruttano la tecnologia VoIP. Dunque il telefono fisso diventa qualcosa di inutile, legato più che altro a ricordi nostalgici, ma di certo uno strumento tutt’altro che economico e smart. Rinunciarci non è dunque un sacrificio, anzi: è un passo deciso verso la modernità.

Purtroppo, nonostante il fatto che sia abbastanza raro, una ADSL senza telefono fisso è comunque legata alla presenza dei cavi telefonici. Come fare se questi risultano danneggiati o assenti? In questo caso interviene la connessione a onde radio, che assicura una maggiore stabilità ma che a sua volta non è esente da difetti: dovendo i dati viaggiare tramite satellite e poi parabola, i tempi di latenza sono maggiori. Inoltre, non è detto che la connessione possa viaggiare indisturbata: se di fronte alla parabola si trovano alberi o palazzi, il problema potrebbe essere piuttosto limitante. Di contro, queste tipologie di connessioni rendono disponibile Internet in zone altrimenti scoperte dall’ADSL, dunque rappresentano una buona soluzione.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...