di Redazione in

Come investire i propri risparmi: dalle opzioni binarie agli immobili ai buoni fruttiferi postali


 

Come investire i propri risparmi: dalle opzioni binarie agli immobili, ecco alcuni dei metodi più utilizzati

Come investire i propri risparmi? Dalle più rischiose opzioni binarie sino ai “classici” immobili, passando per i BOT o i buoni fruttiferi postali. Ecco tutto quello che c’è da sapere per affrontare degli investimenti, che siano essi a scopo di guadagno a lungo oppure a breve termine.

La decisione di investire i propri risparmi non è sempre semplice e immediata: non è difficile, infatti, ritrovarsi spaesati dopo essere entrati in contatto con tutte le opzioni offerte dal mercato, magari per la prima volta. Qual è allora il miglior modo per investire i propri risparmi? Iniziamo proprio a rispondere a questa domanda: non esiste un metodo migliore, bensì quello più adatto alle proprie esigenze. Tra le opzioni di investimento attualmente disponibili, iniziamo quindi a parlare delle tante chiacchierate opzioni binarie; considerate da molti una vera e propria forma di gioco d’azzardo nonostante facciano parte a pieno titolo del mondo del trading, sono opzioni d’investimento in cui la somma ottenuta – chiamato payoff – è pari ad una cifra determinata al momento della scommessa oppure uguale a zero. Questo significa che i guadagni possono essere davvero molto alti ma che il rischio dell’investimento è altissimo: generalmente, si consigliano le opzioni binarie solamente ai più esperti che vogliono un guadagno nel breve termine.

Tra le opportunità offerte dal mercato finanziario ci sono anche i BOT, i Buoni Ordinari del Tesoro: si tratta di titoli di credito emessi dal Tesoro ed hanno durata di 3,6 o 12 mesi. A differenza delle opzioni binarie, non si tratta di certo di una forma d’investimento molto redditizia bensì potrebbe essere la soluzione ideale per chi cerca un deposito temporaneo per i propri risparmi. A lungo termine ma di tutt’altro genere sono gli investimenti in immobili, uno dei metodi più sicuri nonchè più utilizzati da chi ha cifre ingenti da investire. Tra gli investimenti più adatti a chi cerca una soluzione a medio/lungo termine, infine, anche i buoni fruttiferi postali e i conti deposito: entrambe le opzioni sono forme d’investimento a rendimento medio-basso e a lungo termine ma di facile utilizzo e a rischio minimo. In generale, comunque, è bene affidarsi a persone e/o portali di esperti per scegliere il metodo d’investimento più adatto alle proprie esigenze: su Intraprendere.net, per esempio, si potranno trovare spiegazioni ma anche liste di pro e contro di tutti i principali metodi per investire i propri risparmi.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

IL TUO COMMERCIALISTA

EDITORIALE

wickedin lavoro