in

Iran aereo si schianta sul monte Dena: morte tutte le 66 persone a bordo

Iran un areo con a bordo 66 persone si è schiantato nella regione di Semirom, situata a 480 km a sud di Teheran. Non ci sono sopravvissuti.Il velivolo apparteneva alla compagnia iraniana Aseman, e per cause ancora non note è precipitato sul monte Dena, a 4mila metri. A bordo viaggiavano 60 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio; era partito da Mehrabad, uno degli aeroporti della capitale persiana ed era diretto a Yasuj, città a sud-ovest del Paese. La conferma che non ci sarebbero superstiti è arrivata con le parole di Mohammad Taghi Tabatabai, portavoce della compagnia aerea. L’aereo stando a quanto trapelato era scomparso dai radar poco dopo il decollo, lo riferiscono i servizi di emergenza locali.
Iran, si schianta aereo partito da Teheran con 66 persone a bordo

Leggi anche: Terremoto oggi: due scosse magnitudo 3.0 e 3.2 in Francia, avvertite anche in Liguria

Al momento le cause dell’incidente sono ignote. I detriti dell’aereo, l’ATR-72, sono stati ritrovati nonostante le pessime condizioni meteorologiche. Si è appreso che tra i 60 passeggeri a bordo c’era anche un bambino, mentre sei erano i membri dell’equipaggio. “Dopo ricerche nell’area, purtroppo siamo stati informati che l’aereo è precipitato. Siamo desolati di dover comunicare che tutti hanno perso la vita nell’incidente”, così il direttore delle pubbliche relazioni della Aseman Airlines, Mohammad Tabatabai.

Purtroppo il mezzo fa parte della flotta di aerei commerciali iraniani notoriamente obsoleti e già soggetti a sanzioni. Gli incidenti come quello odierno, infatti, non sono rari. Dopo l’accordo internazionale sul nucleare, tuttavia, il governo di Teheran ha firmato accordi con Airbus e Boeing proprio per svecchiare il parco vettori.

muccia scossa magnitudo 3.5

Terremoto oggi: due scosse magnitudo 3.0 e 3.2 in Francia, avvertite anche in Liguria

Elezioni 2018, pubblicate sul web foto private di Giulia Sarti: “Non può essere semplice casualità”