in

Italiano ucciso in Venezuela: Umberto Micalizzi trucidato a colpi di arma da fuoco

Venezuela: trovato morto un cittadino italiano scomparso da giorni, precisamente dal 24 marzo scorso. Secondo le prime indiscrezioni sarebbe stato assassinato. Ne hanno dato notizia le autorità locali, precisando che “il cadavere presentava diverse ferite di arma da fuoco”. Si tratta di Umberto Micalizzi, 60 anni, trovato senza vita in una fossa situata nell’area di La Soledad, lungo l’autostrada Caucagua-Guatopo.

Potrebbe interessarti anche: Roma, seminarista trovato morto in convento: macabro particolare sul cadavere alimenta dubbi

Nessuna traccia per ora della moto, una Bmw 1200, su cui viaggiava quando è stato visto l’ultima volta. Della vittima non si avevano tracce da giorni. Umberto Micalizzi, come riferisce il sito del quotidiano locale “Venezuela al dia“, l’ultima volta era stato visto a Caucagua, nello Stato di Miranda. L’uomo era un commerciante ed era noto per la sua passione per le moto. Per l’omicidio, si apprende, i funzionari del comando nazionale anti-estorsione e rapimento (Conas) avrebbero già tratto in arresto quattro persone, sospettate di essere coinvolte nella vicenda omicidiaria.

Lamentamos profundamente el fallecimiento de nuestro compañero Umberto Micalizzi. Condenamos con toda nuestra fuerza su partida en tan terribles circunstancias. Quienes lo conocimos, recordamos su carácter cortés y el respeto que siempre demostró hacia la actividad que desempeñamos, haciendo turismo nacional en dos ruedas. Vayan nuestras sinceras palabras de aliento a sus amigos cercanos y familiares , así como a toda la comunidad motera de nuestro país. QEPD

Un post condiviso da BMW Motoclub Venezuela (@bmwmotoclubvenezuela) in data:


ll BMW Motoclub – di cui il 60enne era membro – ha pubblicato un messaggio sulla sua pagina di Instagram, per annunciare la morte “del nostro compagno Micalizzi” e condannare “con tutta la nostra forza la sua scomparsa in circostanze così terribili”. Il cadavere del commerciante italiano è stato ritrovato lo scorso 2 aprile in avanzato stato di decomposizione.

Roma, seminarista trovato morto in convento: macabro particolare sul cadavere alimenta dubbi

scomparsa adua

Adua parrucchiera scomparsa a Parma: la pista che porta in Francia, novità a Chi l’ha visto?