in

Jessica uccisa a Milano news: testimone smentisce racconto della moglie del tranviere

Omicidio Jessica Faoro ultime notizie: clamorosa indiscrezione relativa al delitto di via Brioschi a Milano avvenuto la notte dello scorso 7 febbraio, e che vede in carcere il tranviere 39enne Alessandro Garlaschi. La vittima, 20enne dal passato difficile trascorso in comunità, da una decina di giorni viveva in casa con il suo aguzzino e la moglie Veronica, dove lavorava come collaboratrice domestica.

20enne uccisa a milano

Ebbene, poco fa a Chi l’ha visto? è emersa una importante novità sulle indagini: una vicina di casa della suocera di Garlaschi con il suo racconto ha smentito la ricostruzione dei fatti fornita dal tranviere e confermata dalla moglie. L’uomo disse infatti che al momento del delitto (avvenuto nel cuore della notte, intorno alle 4) si trovava solo in casa con Jessica, perché quella sera aveva accompagnato la moglie (la quale accettò di essere presentata a Jessica come “sorella” e non coniuge di Garlaschi) a dormire da sua madre alle 21:30, per poi essere riandato a prenderla l’indomani intorno alle 8, quando le confessò di avere ucciso a coltellate la ragazzina. Una versione confermata anche dalla moglie di Garlaschi che non risulterebbe indagata.

Leggi anche: Jessica uccisa a Milano: il ruolo ambiguo della moglie del tranviere arrestato

In queste ore però le parole di una vicina di casa della mamma di Veronica smentiscono questa ricostruzione. All’inviato di Chi l’ha visto? la donna ha infatti riferito che la sera precedente il delitto è tornata a casa in pullman e che sul mezzo c’era anche la suocera di Garlaschi. “Stavo poco bene e la signora si offrì di darmi un farmaco, siamo rientrate insieme e lei aprì la porta di casa con le sue chiavi. Accese la luce, era buio e in casa non c’era nessuno. Erano le 22”. “Non mi risulta che in casa ci fosse la figlia (moglie di Garlaschi ndr), erano le 22/22:05 circa”. Un racconto il suo che getta ulteriori ombre sul comportamento assunto dalla moglie del tranviere prima e dopo il delitto di Jessica. Davvero Veronica non era in casa quando Jessica veniva uccisa? Una testimonianza, quella in oggetto, che potrebbe gettare ulteriori dubbi sulla attendibilità del racconto della coppia.

omicidio pamela

Omicidio Pamela Mastropietro news: interrogato tassista che la incontrò la sera del 29 gennaio

Ciro Immobile Instagram: la sorpresa della moglie Jessica Melena per il suo compleanno