di Alessandro Cirinei

La maratona di new york 2012 è stata annullata, Sandy non perdona!


 

Non era mai successo. Per la prima volta uno degli eventi sportivi più caratteristici del mondo viene cancellato per colpa delle conseguenze dell’uragano Sandy, che si è abbattutto sulla Grande Mela.

La maratona di New York è un occasione di gioia che dal 1970 anima la fredda New York e quest’anno erano circa 47.000 i partecipanti che da tutte le parti del mondo si erano dati appuntamento per percorrere, in modo più o meno competitivo, i 42 km del tracciato che attraversa la città.
Il sindaco Michael Bloomberg aveva tentato di di evitare la cancellazione ma Sandy è stato davvero devastante. In certe zone non c’è la corrente elettrica, i trasporti cittadini hanno avuto forti ripercussioni e non sono certo efficienti. Addirittura ci sono zone di New York ancora sommerse dall’acqua, parchi distrutti e macerie in giro. La giunta ha convinto Bloomberg a lasciar perdere, dato che gli sforzi logistici per mettere in piedi la maratona erano insostenibili e decisamente meno prioritario rispetto a quelli che andranno fatti per rimettere in piedi una città in ginocchio.

Così dopo Halloween, un’altra grande festa è stata cancellata dalla perfida Sandy. La Maratona di New York non era mai stata interrotta fin dal suo lancio nel lontano 1970. L’hanno avuta vinta però i contrari alla manifestazione che su Facebook sono diventati rapidamente oltre 50.000 in poco tempo. 6.000 volontari ed una spesa che include 93,600 bottiglie d’acqua; 30,000 bar; 40,000 tazze di caffè, 1,700 bagni e tanto altro è un budget che difficilmente può essere allocato quando c’è da far fronte ai danni di Sandy.
I circa 2.200 iscritti Italiani, tradizionalmente i più numerosi dopo gli Inglesi, attendono la nuova data. Tra essi l’immancabile Pasquale Molfetta, in arte “Linus”, diversi politici e personaggi noti tra cui cui tra cui il Vice Presidente della Camera Maurizio Lupi, Enrico Costa, il deputato Pd Sandro Gozi, l’olimpionico Stefano Baldini, l’ex campione di ciclismo Davide Cassani ed ex maratoneti come Franca Fiacconi e Laura Fogli.

Solo per dare un idea, ecco un breve video con i danni provocati da Sandy:

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook