in ,

Lady Gaga curiosità: 10 chicche da conoscere in attesa del Joanne World Tour di Milano 2018

Dal 14 gennaio partiranno le tappe europee del Joanne World Tour di Lady Gaga, che toccherà Milano il 18 gennaio. Considerata un vero fenomeno della musica mondiale, Lady Gaga si colloca per talento e versatilità tra le artiste più complete di questa generazione e tra le star più richieste del panorama musicale attuale. StubHub, piattaforma di compravendita di biglietti dei concerti che monitora i dati su E-Bay, rivela dieci curiosità che non tutti conoscono sulla Germanotta.

Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sul concerto di Milano di Lady Gaga 

Lady Gaga curiosità: 10 chicche che devi conoscere

Ecco dieci curiosità su Lady Gaga prossimamente in concerto a Milano con il Joanne World Tour 2018:

  1. Il suo vero nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta – da cui il nome del suo World Tour – ed è nata a New York il 28 marzo 1986;
  2. Il suo genio si è rivelato fin da piccola: ha imparato a suonare il pianoforte da sola a 4 anni e ha creato le sue prime canzoni a 13 anni;
  3. Nonostante la sua eccentricità, si è laureata al Convent of the Sacred Heart di New York …insieme a Paris Hilton;
  4. Prima di divenire famosa ha scritto brani per Britney Spears, Jennifer Lopez e le Pussycat Dolls;
  5. I successi “Just Dance” e “Born this way” li ha scritti in 10 minuti. Il secondo ha venduto più di un milione di copie nei primi cinque giorni dalla sua uscita;
  6. Il suo brano più ascoltato su Spotify è “Poker Face”, con 200 milioni di riproduzioni;
  7. Secondo i dati StubHub, fan provenienti da 33 Paesi diversi si sposteranno per seguire i suoi concerti in Europa;
  8. Ha 21 tatuaggi, tutti sul lato sinistro del corpo;
  9. Il suo drink preferito è il Jameson Whiskey on the rocks;
  10. Il suo motto non poteva che essere … “La vita è una performance”!

Lady Gaga concerto Milano 2018: i numeri

Entrando nel vivo del concerto italiano, secondo quanto emerge dai dati StubHub, il pubblico sugli spalti non sarà solo italiano, considerando che dall’Italia sono stati acquistati sulla piattaforma il 58,6% dei biglietti, ma si registra anche il 13,4% proveniente dalla Gran Bretagna, il 10,3% dagli USA e percentuali minori da Grecia, Israele, Francia e Ucraina.

L’Italia è il 6º Paese che ha acquistato più biglietti per l’ultimo Tour di Lady Gaga (4,5%), considerando anche le date estere, dopo Spagna (27,1%), Francia (13,2%), USA (12,2%), UK (9,1%) e Russia (5%). Le tappe estere più seguite dagli italiani saranno: Amsterdam (13%), Parigi (4,3%) e Zurigo (4,3%). Tra le date europee, il concerto di Milano è il 6º per numero di biglietti acquistati a livello globale (5,5%), dopo i due concerti di Barcellona (33% e 8,9%), i due di Parigi (15,2% e 9,6%) e Amsterdam (10,6%). Una tappa importante, quindi, quella del 18 gennaio a Milano, considerando che il Tour si compone di ben 18 date solo in Europa.

Luciano Ligabue Rai1: “Un anno da non dimenticare”, lo speciale che anticipa Made in Italy

Cervello, lo smog rallenterebbe le capacita cognitive nei bambini

Cervello: lo smog rallenterebbe le capacità cognitive dei bambini