in

L’annuncio di Elena Santarelli commuove i fan. É arrivata proprio oggi, la foto dall’ospedale, dove Giacomo combatte contro il cancro…

Oramai da sei mesi Elena Santarelli e la sua famiglia stanno affrontando una battaglia piuttosto dura con un tumore che ha colpito il primogenito Giacomo. Una battaglia che ogni giorni li mette a dura prova. E proprio durante questo periodo così difficile, fra un ospedale e l’altro, Elena Santarelli e il marito Bernardo Corradi hanno avuto modo di conoscere mamme, famiglie e bimbi che lottano per vivere. Così ieri sera, la Santarelli ha voluto raccontare la battaglia di uno di loro. E fra le storie di Instagram ha pubblicato una sua foto con una didascalia: “Oggi sono più felice del solito… Ho conosciuto Regis i primi di dicembre quando hanno ricoverato mio figlio, mi sono detta: ‘Lui a 18 mesi fa le chemio e combatte per farlo anche Jack… se sua mamma ride forse riderò anche io appena metabolizzerò’. Ed è stato così. Finalmente oggi Regis ha finito la sua ultima chemio e per noi genitori guerrieri questa è la notizia che attendiamo con ansia, sono felice per lui che non dovrà più ricoverarsi per la chemio, felice per i suoi genitori…”. (Continua a leggere dopo la foto)

”Arriverà anche per me questo giorno prima o poi, – ha scritto ancora la showgirl – ne sono sicura. Devo solo avere tanta pazienza. Tutto questo è stato possibile grazie all’ospedale Bambino Gesù e al reparto di neuroncologia pediatrica e all’amore di sua mamma e di papà Roberto. Tutto il meglio per te, Regis”. Un messaggio dolcissimo e di grande forza. Forza che la Santarelli e suo marito hanno dovuto tirare fuori quando la terribile notizia è arrivata a sconvolgere le loro vite. La showgirl lo aveva raccontato qualche settimana fa a Verissimo, ospite della sua amica Silvia Toffanin. (Continua a leggere dopo la foto)

“Il 30 novembre ci hanno dato la diagnosi, all’inizio eravamo increduli. – ha raccontato con gli occhi lucidi – Poi ho deciso di rivelare la verità perché la notizia si stava diffondendo e i giornalisti iniziavano a chiamare. Sono ancora convinta che sia stata la scelta migliore. È la prova più difficile della mia vita. Non mi sono mai chiesta perché questa cosa sia successa proprio a me e l’ho accettata. Sto soffrendo ma mi rimbocco le maniche”. In questi mesi si è parlato tanto della malattia del piccolo Giacomo e proprio a Silvia Toffanin la Santarelli ha voluto precisare: “Ormai in casa siamo in sei, io, Bernardo, Giacomo, Greta, il cagnolino Neve e il tumore. Che c’è e lo affrontiamo. È una battaglia che si può assolutamente vincere, ne sono convinta”. (Continua a leggere dopo la foto).

Le cure di Giacomo non sono ancora terminate ma siamo tutti superpositivi perché stanno andando nel verso in cui dovrebbero andare. Molti definirebbero questa condizione una disgrazia, per me invece non lo è: è un’opportunità di fare questo passaggio della vita, a cui evidentemente eravamo destinati, e magari trarne anche dei benefici”, ha spiegato la showgirl. Giacomo sa tutto e affronta la malattia con una forza incredibile: “Ci hanno consigliato di non nascondere nulla. Non ho mai trattato mio figlio come un malato e mi piace dirlo alle mamme che ci guardano da casa e che magari stanno vivendo una situazione simile alla nostra. Il racconto della malattia è stato graduale: siamo partiti da una versione più leggera per arrivare poi a una più dettagliata sempre con un linguaggio adeguato a un bambino di quasi 9 anni.

Personale Ata 2018 Modello D3

Personale Ata 2018 pubblicazione graduatorie provvisorie: ecco la data ufficiale

roma professore aggredito

Roma: figlio bocciato, padre aggredisce docente e tenta di strangolarlo