di Federico Elboni

L’Aquila Film Festival 6° edizione si apre con Letizia Battaglia


 

La 6 edizione de L’Aquila Film Festival durerà 9 giorni, fino al 21 novembre. In anteprima saranno proiettati due film del Festival del Cinema di Roma e verrà votato il miglior corto a livello mondiale.

E’ iniziata ieri con la partecipazione della fotografa siciliana Letizia Battaglia la sesta edizione de “L’Aquila Film Festival”, che si protrarrà fino al 21 novembre.

Si tratta di un’iniziativa molto interessante, dedicata ai cortometraggi provenienti da tutto il mondo, con mostre fotografiche e dibattiti.
E la prima discussione è iniziata ieri, partorita proprio dagli scatti in bianco e nero della fotografa siciliana Battaglia, che da anni si dedica soprattutto a raccontare agli omicidi di mafia e il coraggio di tutti coloro che hanno scelto di dire no ai soprusi della criminalità.

La fotografa in occasione dell’apertura della mostra ha dialogato con gli studenti delle superiori,  delineando un paragone tra la desolazione de L’Aquila dopo il terremoto del 2009 e la devastazione di Ground Zero nel 2001, quindi nel pomeriggio ha preso alcuni scatti nella zona rossa della città.

Al Moviplex di Pettino la proiezione dei filmati si alternerà tutto il giorno fra corti, medio e lungometraggi, quindi ci sarà la premiazione del miglior corto a livello mondiale, scelto fra quelli vincitrici dei cinque premi internazionali più importanti.

Da non perdere martedì 20 e mercoledì 21 novembre le anteprime di “Waves” di Corrado Sassi e “E la chiamano estate” di Paolo Franchi, presentate al Festival Internazionale del Film di Roma che si sta svolgendo in questi giorni.

Ecco un video del primo giorno dell’evento.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Correlati

Commenta via Facebook

I nostri Quiz

Speciale Venezia 2015