in ,

L’assicurazione del “cinquantino” vola alle stelle: a Napoli ci vogliono più di 1.400 Euro per circolare

Ve li ricordate Gregory Peck e Audrey Hepburn in “Vacanze Romane” quando percorrevano le strade di Roma in sella alla mitica, quasi mitologica, Vespa V30T “Farobasso”, sorridenti, felici e preoccupati solo di vivere il loro amore? Bene, sappiate che più passa il tempo e meno potremo permetterci di salire a bordo di un due ruote ed essere nel contempo anche spensierati, perché i dati raccolti relativi ai preventivi per assicurare uno scooter e richiesti sui più importanti siti comparatori tra il 1° aprile e il 31 maggio riportano cifre da capogiro che, in certi casi, fanno venire voglia di andare a piedi vita natural durante.

L'assicurazione del "cinquantino" vola alle stelle: a Napoli ci vogliono più di 1.400 Euro per circolare

Partiamo dal premio medio risultante per l’assicurazione del classico “cinquantino”: 613 Euro, anche se i valori cambiano così tanto da regione a regione che rendono questa cifra quasi inutile. Se in Trentino Alto Adige bastano, infatti, 369,00 Euro all’anno per poter cavalcare uno scooter, in Campania bisogna tirare fuori più del triplo, ossia 1.260,00 Euro, cifra veramente folle. Volete sapere le altre classificate sui due podi? Il Veneto si prende la medaglia d’argento delle regioni più virtuose, con 410,00 Euro, seguito dal Piemonte, ottimo bronzo con i 427,00 Euro all’anno che servono per poter sgasare senza problemi ai piedi del Monviso. Le cattive, invece, sono la Puglia, anche se scende, di poco, sotto la “soglia-mille” arrivando fino a 977,00 Euro e la Calabria, con 880,00 Euro, che stacca di poco il Lazio, fermo a 825,00 Euro. L’analisi condotta per città inquieta ancora di più perché vede una Napoli che schizza fino a 1.463,00 Euro, ovvero due volte e mezza la media nazionale, Bari che “si ferma” a 1.244,00 Euro e Palermo che chiede 1.018,00 Euro a suoi scooteristi; bisogna arrivare alla medaglia di legno per trovare Roma, la prima città che scende sotto le quattro cifre, con 921,00 Euro. Dall’altra parte troviamo un’inspiegabile L’Aquila, con 335,00 Euro, la prevedibile Trento (378,00 Euro) e l’impraticabile Venezia, con 442,00 Euro.Insomma, un vero e proprio incubo.

polizza scooter quanto costa

Certo va sottolineato come lo scooter nella sua versione meno potente rappresenti il mezzo di trasporto dei più piccoli, i quali né hanno una storia assicurativa pregressa né rientrano nelle categorie meno a rischio, in quanto, si sa, a volte un po’ scapestrati dimostrano di esserlo; è anche vero, però, che molto spesso sono i genitori a intestarsi mezzo e assicurazione, ossia guidatori che hanno nella maggior parte dei casi polizze di assicurazione già accese e circolano regolarmente sulle strade da un po’ di tempo. Quest’ultima affermazione la si evince dall’identikit del richiedente emerso dall’analisi dei dati dei mesi di aprile e maggio che racconta di un uomo con età compresa tra i 36 e i 55 anni, proprietario già di una quattroruote. Da sottolineare, però, che la Legge Bersani non consente di trasferire la classe di merito da auto a moto, quindi spesso il cliente deve ricominciare dalla CU 14, obbligo che di certo non aiuta ad abbassare il preventivo.

Da ultimo merita concludere, per non allarmarvi troppo, che stiamo parlando di cifre medie ed è sempre quindi possibile trovare, anche nella carissima Napoli, importi inferiori a questi descritti, soprattutto se si utilizzano i siti comparatori per trovare la migliore assicurazione online per voi.

Antonella Cavalieri età, altezza e peso: tutto sull’ex fidanzata di Dybala che sogna di diventare come Belen

anna tatangelo gossip news

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio news oggi: le foto esclusive che li ritraggono di nuovo insieme