di Alessandra Solmi in ,

Laura Pausini Grammy Awards: la cantante è pronta a fare il bis


 

Laura Pausini è pronta per i Grammy Awards 2017. A distanza di undici anni dalla prima vittoria la cantante italiana riuscirà a fare il bis?

Laura Pausini facebook

Era l’8 febbraio 2006 quando Laura Pausini trionfò ai Grammy Awards. La cantante, pronta a fare il bis, è stata l’unica artista italiana ad essersi aggiudicata l’ambita statuetta per la versione spagnola dell’album intitolato Resta in ascolto. Trionfando nella categoria  Miglior album pop latino  Laura Pausini è così diventata anche la prima donna italiana a vincere l’ambito premio. Dalla vittoria del Festival di Sanremo con La solitudine la carriera dell’artista nata a Faenza il 16 maggio del 1974, ma trasferitasi a Solarolo, è stata tutta in ascesa. La sua fama è divenuta, infatti, ben presto internazionale.  Tre Latin Grammy e oltre 40 tra i premi musicali più ambiti a livello italiano e mondiale, sono, infatti, i premi che brillano nella bacheca della Pausini che, ora, si sta preparando per la partecipazione alla cinquantanovesima edizione dei Grammy Awards in programma il 12 febbraio 2017 allo Staples Center di Los Angeles.

A distanza di undici anni dalla prima vittoria Laura Pausini punterà al bis. La nomination per il miglior album pop femminile con Similares, versione spagnola di Simili, si trasformerà nella vittoria dell’ambito premio? Per l’occasione Laura Pausini si sta preparando duramente. Dal primo gennaio ha subito iniziato a fare palestra: “Non posso rappresentare l’Italia con la pancia, devo essere in forma. La sfida è sempre entrare nei vestiti“, ha dichiarato in alcune recenti interviste.

Raccontando di quando vinse il primo Grammy Laura Pausini ha anche aggiunto: “A me andava bene anche la nomination perché fino a una certa età non sapevo neanche cosa fossero. Come il Festival, quando ho vinto Sanremo non era neanche nei miei sogni” concludendo che undici anni fa il premio arrivò a conclusione di un momento veramente difficile per lei: “Venivo da un anno molto duro dal punto di vista personale, era il primo disco da sola dopo aver lasciato il mio gruppo. Mi avevano detto che sarei fallita, è stata una rivincita”. 

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...