di Redazione in ,

Lavorare in Germania, offerte di lavoro e stage da Nintendo: l’azienda cerca giovani anche senza esperienza


 

Lavorare in Germania, Nintendo cerca personale: offerte di lavoro ma anche di stage per giovani senza esperienza dal colosso tecnologico giapponese

lavorare in germania nintendo

Il vostro sogno è lavorare in Germania oppure siete alla ricerca di offerte di lavoro all’estero? Questo articolo potrebbe allora fare al caso vostro. Nintendo – società leader nella produzione di videogiochi – è alla ricerca di numerose figure professionali da inserire nella propria sede tedesca. Ma non solo: il colosso giapponese offre anche stage a giovani senza esperienza ma con una forte passione per i videogiochi. Ecco tutti i dettagli…

==> LAVORARE IN AUSTRALIA: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

Sono sempre di più i giovani (ma non solo) che vorrebbero lavorare in Germania oppure quelli alla ricerca di offerte di lavoro all’estero. Per tutti coloro che sono desiderosi di intraprendere una carriera professionale fuori dall’Italia segnaliamo quindi le posizioni aperte da Nintendo, colosso tecnologico giapponese specializzato nella produzione di videogiochi. L’azienda ha infatti pubblicato sul proprio sito web offerte di lavoro per professionisti e offerte di stage per giovani anche senza esperienza. Come anticipato, Nintendo cerca personale per la sua sede di Francoforte sul Meno, in Germania. Ma come candidarsi e quali sono le posizioni aperte?

==> OFFERTE DI LAVORO ESTATE 2017 CON VITTO E ALLOGGIO: SI CERCANO ANIMATORI

Le offerte di lavoro all’estero proposte da Nintendo sono numerose e, tra queste, anche quella per un Junior Analyst da assumere con contratto a tempo determinato, un European Operation Specialist, un Financial Analyst ma anche un Legal Administrative Assistant con orario di lavoro part-time. Tutte le offerte e i requisiti necessari per lavorare in Germania con Nintendo sono consultabili sul sito ufficiale. Il colosso tecnologico propone però anche stage per i più giovani, anche senza esperienza e in diversi ambiti professionali: in generale, i contratti avranno una durata minima di sei mesi e i candidati dovranno essere iscritti ad un corso di studi inerente la materia. Tra i requisiti fondamenti c’è la conoscenza della lingua inglese ma anche la passione per i videogiochi e le nuove tecnologie: è possibile inviare la propria candidatura, come nel caso delle offerte di lavoro, direttamente dal sito ufficiale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook