in

Lazio-Cagliari, fischi razzisti per Ibarbo

I tifosi laziali, che non sono nuovi a simili atteggiamenti, anziché fischiare i propri giocatori per la prestazione opaca, se la sono presa con il colombiano del Cagliari, Ibarbo.

Fischi ingenerosi per il colombiano di colore ogni volta che ha toccato, soprattutto nel primo tempo, è stato oggetto di insulti da parte della tifoseria biancoceleste.

Inconfondibili i “buuu” a sfondo razziale, gli stessi che appena qualche giorno fa hanno visto protagonista (suo malgrado) il milanista Boateng nell’amichevole di Busto Arsizio contro la Pro Patria.

E così, pur essendo nel 2013, il calcio italiano dimostra ancora una volta tutta la sua immaturità. Tifosi laziali che fischiano i calciatore solo per il suo colore della pelle. Proprio come accadeva vent’anni fa, con gli stessi sostenitori biancocelesti che fischiavano addirittura un loro giocatore (l’olandese Aaron Winter perché di colore).

Leggi anche -> Cori razzisti tifosi Pro Patria, Video reazione Boateng di Gianluca Capiraso
Leggi anche -> Razzismo: una questione sociale da affrontare di Fabrizio Pucci

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

L’innovazione culturale passa dalla piattaforma “CheFare”

Terremoto Alaska 5 Gennaio 2013

Terremoto oggi negli Stati Uniti: violenta scossa in Alaska