di Alessandro Cirinei

Le imprese innovativa Toscane ballano la SAMBA


 

Fioccano le iniziative per supportare le start-up ad alto contenuto tecnologico o innovativo. In Toscana è stata da poco lanciata SAMBA, un’organizzazione creata dagli ex-allievi della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa che merita un approfondimento.

Questa iniziativa è stata infatti realizata da imprenditori, manager e persino scienziati che hanno deciso di valorizzare imprese nuove mettendo a disposizione somme di denaro e know-how in vari ambiti.

Di fatto altri investitori hanno aderito e SAMBA è diventato una sorta di network di Mentor e di cosiddetti BUsiness Angels che si propongono di “incubare” iniziative imprenditoriali meritevoli attrevrso un processo di selezione che è già in atto sul territorio toscano.
Gli ex-Allievi del Sant’Anna hanno di fatto l’obiettivo di organizzare dei forum di investimento per incontrare ed informare le aziende Toscane e quindi di selezionarle per proporre investimenti attraverso l’acquisto di quote di minoranza. Devono ovviamente trattarsi di aziende in grado di mostrare un potenziale significativo con progetti che si basano su investimenti in R&D e tecnologia e l’intervento può avvenire sia in fase di start-up che di seed.

Un altro obiettivo è un’attività di “mentoring” che viene svolta dagli ex-allievi del Sant’Anna durante la fase definita “primi passi di Impresa”. Una sorta di attento tutoraggio che viene proposto per supportare giovani imprenditori con meno di 35 anni per sviluppare al meglio le idee di impresa durante le fasi di pre-seed e seed.

Il primo Forum d’investimento è iniziato il 5 Novembre con un incontro informativo che si è tenuto proprio presso la Scuola Sant’Anna dove il team SAMBA ha presentato l’iniziativa. Sono state presentate le prime candidature e sono già state effettuate le selezioni per la seconda fase del processo di recruitment.
La settimana prossima, durante tale fase, le imprese selezionate avranno a disposizione uno spazio di 15 minuti durante i quali potranno presentare i propri progetti direttamente. Solo 8 imprese arriveranno alla terza fase che si terrà il 16 e 17 Novembre e durante la quale avverranno le presentazioni definitive agli investitori. In questa occasione ci saranno delle occasioni informali per mettere insieme imprenditori e business angels e quindi definire gli ultimi passi.

Sul sito Sambanet.it, sono tutt’ora aperte le possibilità di compilazione del form per partecipare all’iniziativa in quanto è già previsto un secondo Forum per Marzo 2013. Le imprese interessate possono aderire liberamente a questa dinamica iniziativa riempendo un consistente form con numeri e notizie riguardanti il team, le idee, il mercato, le previsioni di crescita e tutto quanto è necessario al team SAMBA per effettuare una valutazione iniziale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook