di Antonio Paviglianiti in

Ligabue Made in Italy Tour 2017, edema alle corde vocali: quali i tempi di recupero? Ecco le ultimissime


 

Ligabue Made in Italy Tour 2017, ricaduta per il rocker di Correggio? È normale? Ecco tutto quello che c’è da sapere su un edema alle corde vocali…

Ligabue Edema Corde Vocali

Ligabue ha nuovamente problemi di salute. Il concerto di Milano del 14 marzo 2017 gli ha causato più di qualche problema alle corde vocali e adesso, il rocker di Correggio, si è visto costretto ad annullare le due tappe di Trieste. In attesa di inserire anche queste in fase di recupero, sui social è partito l’hashtag a sostegno di Ligabue. I fan, infatti, preferirebbero che Luciano si fermasse un po’ e recuperasse al meglio la piena forma per non compromettere le corde vocali per il futuro. Ma cosa è un edema alle corde vocali? È normale una ricaduta? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

—> LE ULTIME NOTIZIE SU LIGABUE

Cosa è un edema alle corde vocali?

La diagnosi di questo problema sarà sia in relazione ai sintomi presentati dal paziente sia mediante esami diagnostici. A causa della comparsa del graduale edema delle corde vocali, il paziente noterà una variazione del timbro della voce, che si farà sempre più profonda sino alla comparsa di difficoltà respiratorie (nei casi più gravi).
Il passo successivo sarà quello di valutare direttamente le corde vocali mediante una fibroscopia (apposite fibre ottiche miniaturizzate che permettono di vedere, passando dal naso o dalla bocca, con minimo fastidio del paziente, direttamente le corde vocali). Tale esame mostrerà delle corde vocali gonfie con difficoltà nei movimenti di adduzione.

—> TUTTO SUL MONDO DELLA MUSICA

Edema alle corde vocali, terapia

La terapia è assolutamente chirurgica e consiste nel rimuovere l’edema che appesantisce le corde vocali ripristinandone il normale movimento. L’asportazione del tessuto edematoso è fondamentale poiché rappresenta una lesione pre-cancerosa. Per l’esecuzione di questo intervento sarà necessaria una anestesia generale di brevissima durata, l’inserimento in bocca del paziente di uno strumentario dedicato e miniaturizzato e l’utilizzo di un microscopio.

Edema alle corde vocali, tempi di recupero

E arriviamo al punto focale che interessa per prendere in esame il caso Ligabue. Il rocker di Correggio ha avuto un edema alle corde vocali lo scorso febbraio. Dopo due settimane di pausa ha iniziato il suo Made in Italy tour 2017. Adesso, dopo la tappa di Milano di martedì 14 marzo 2017, Ligabue sembra aver avuto una ricaduta. Tutto questo è normale?Il tempo per il recupero ottimale della fonazione (del parlare) può variare da qualche giorno a poche settimane. Sarà evidentemente più rapido se associato ad una terapia foniatrica post-intervento. Le uniche precauzioni da seguire sono rappresentate dal parlare il meno possibile per 5-6 giorni dopo l’intervento.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook

I nostri Quiz

Speciale Venezia 2015