in ,

L’Isola Testo e Video Emma Marrone: ascolta il nuovo brano della cantante ex Amici

L’Isola è il nuovo singolo di Emma Marrone: il brano anticipa l’uscita del nuovo lavoro discografico dal titolo “Essere Qui” disponibile negli store a partire da venerdì 26 gennaio 2018. Ma quali sono le curiosità su L’Isola, il singolo di Emma Marrone estratto da Essere Qui e in rotazione radiofonica da oggi, venerdì 5 gennaio 2018? Ecco tutte le curiosità…

Leggi anche: Tutte le curiosità sul nuovo album di Emma Marrone

L’Isola di Emma Marrone: le curiosità sul nuovo singolo

“L’isola”, scritto da Roberto ANGELINI, Gigi CANU e Marco BARONI dei Planet Funk, è un viaggio musicale che parte dalle atmosfere morbide e sognanti di carattere nord europeo e approda ai riconoscibili synth di stile moroderiano, il tutto supportato da una ritmica di impronta funk, dove basso e batteria ricordano la funky disco dello stile “Studio 54”. Mixato alle Officine Meccaniche di Milano da MATT HOWE (sound engineer vincitore di un Grammy Award), “L’isola” rappresenta l’anima più attuale di Emma: un sound internazionale che unisce pop, elettronica e funk. Con la produzione di Luca Mattioni ed Emma, il brano vanta la partecipazione di Enrico “NINJA” Matta alla batteria, Paul TURNER al basso, Adriano VITERBINI alle chitarre e Luca MATTIONI per tastiere, synth e programmazione.

L’Isola Emma Marrone Video

Il videoclip de L’Isola è stato diretto da Lukasz Pruchnik, sotto la direzione creativa di Paolo Stella ed Emma Marrone e quella esecutiva di Guja Quaranta e mostra una Emma positiva e sorridente per le strade di NEW YORK.

L’Isola by Emma on VEVO.

L’Isola Emma Marrone Testo Canzone

Ecco il testo de L’Isola, il nuovo singolo di Emma Marrone:

Un respiro complice
Prendi fiato e scegli me
In fila indiana
Scegli me
Un destino, Un vortice
In controluce è più semplice
Prendi fiato e scegli me
E tutti guardavano la nave partire
all’orizzonte scomparire
E tutti restavano senza parole
Dicono che tornerà a prenderci
qualcuno tornerà
Dicono chi sa
E tutti guardavano il sole sparire
all’orizzonte dentro il mare
E tu mi guardavi ed io ti dicevo
amore non aver paura troveremo un modo per andare
Via di qua
Via di qua, dall’isola
Via di qua
via di qua, dall’isola
Via di qua
Via di qua, dall’isola
E tutti guardavano
la nave partire
all’orizzonte scomparire

virginia raggi

Processo Virginia Raggi, ok a giudizio immediato: in aula il 21 giugno 2018

Tecno, programma “Talents”: più di 120 nuove figure ricercate