in

Lombardia Express Soppresso: la Rabbia dei Pendolari

Il Lombardia Express, il collegamento ferroviario tra le province di Varese e Bergamo e il capoluogo lombardo è soppresso fino al 7 gennaio. Il treno che porta ogni giorno decine di migliaia di passeggeri dalle province lombarde, quasi tutti  pendolari che dalla province di Varese, Bergamo e dall’Altomilanese vengono a Milano per lavoro non c’è, è ufficialmente in vacanza.

La notizia è passata praticamente sotto silenzio: sul sito di Trenord solo un microscopico comunicato pubblicato lo scorso 21 dicembre, in cui si fa riferimento Lombardia Express, il nuovo nome ufficiale del collegamento per Varese, da settembre 2012 condiviso con la Milano-Bergamo.

Tutto previsto dunque? Così pare, ma stamattina, alcune decine di pendolari nelle varie stazioni della tratta sono rimasti di stucco quando hanno letto i cartelli relativi alla soppressione. Insomma, un’altra figuraccia per Trenord dopo la debacle del sistema informatico e la valanga di cancellazioni di inizio mese. Come la mettiamo poi con i 150 euro di abbonamento mensile pagati per dicembre? Se il servizio finisce il 21 chi risarcirà gli utenti dei 10 giorni mancanti?.

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

rapina banca parlamento

Salerno, Grave Incidente Stradale nel Cilento

Giuseppe Lupo Primarie PD Sicilia

Primarie Pd Elezioni Politiche 2013 in Sicilia: Scoppia il Caso Lumia