in

Lorenzo Fontana contro le famiglie gay e i diritti per l’aborto: le dichiarazioni al Corriere che fanno rumore

Non parte sotto i migliori auspici il Governo Conte per quanto concerne il Ministero della Famiglia e della Disabilità: a presidiarlo, con la nomina ricevuta dal Premier Conte e concordata da Mattarella, l’esponente della Lega Lorenzo Fontana. In queste prime ore di insediamento si è parlato molto di questo profilo. Il motivo? Le sue posizioni chiaramente di destra che portano l’esponente leghista a rimettere in discussione le conquiste ‘sociali’ ottenute negli ultimi anni. In una lunga intervista al Corriere della Sera, dunque, Lorenzo Fontana conferma il suo pensiero e attacca le famiglie gay e non solo. Ma avverte: “Nel programma di Governo non sono previste modifiche al piano etico”.

Leggi anche: Chi è Lorenzo Fontana, il Ministro della Disabilità e Famiglia

Lorenzo Fontana contro le famiglie gay: “Non esistono, ma non è piano del nostro programma”

Lorenzo Fontana, nuovo ministro della Famiglia e Disabilità, tuona contro le famiglie gay cosiddette arcobaleno. Il ministro ha rimarcato che “per legge non esistono in questo momento”, ricordando però che “nel programma che è stato steso con i 5 Stelle non si sono, volutamente, toccati i temi etici. E io rispetterò quel programma. Quindi le varie realtà omosessuali, Lgtb, eccetera non si devono preoccupare”.

Lorenzo Fontana e il diritto all’aborto

Altro passaggio affrontato da Lorenzo Fontana è quello sul diritto all’aborto. Fontana ha dichiarato che “restringere il diritto all’aborto è un tema che nel Contratto non c’è, credo anche che nella maggioranza non esista una sensibilità di questo tipo. Purtroppo, a mio modo di vedere. Voglio intervenire per potenziare i consultori per cercare di dissuadere le donne ad abortire. Sono cattolico, non lo nascondo. Ed è per questo che credo e dico anche che la famiglia sia quella naturale, dove un bambino deve avere una mamma e un papà”.manifesto anti aborto a roma

Lorenzo Fontana: gli attacchi sui social network

Il pensiero di Lorenzo Fontana, ministro della Famiglia e della Disabilità, non è passato inosservato sui social network:

Governo Conte, Cottarelli avverte: “Scuola pubblica, niente tagli”

nomine governo conte

Governo Conte nomine: così cambieranno Rai, Cdp e Garante della Concorrenza con Lega e M5S