in

Loris Stival, Davide parla di suo padre: cosa sta accadendo tra lui e Andrea Stival

Omicidio Lorys Stival ultime notizie: il papà del piccolo ucciso il 29 novembre 2014 parla ai microfoni di Fanpage.it. Ricorda i bei momenti di vita familiare trascorsi insieme al piccolino, suo fratello e Veronica Panarello. La donna che ha amato e che – stando alla condanna a 30 in primo grado – è l’artefice del delitto avvenuto nella loro casa a Santa Croce Camerina (Ragusa), ancora senza un perché. È un fiume in piena Davide Stival, che racconta della perdita del figlio, delle bugie della moglie e della sua vita andata in frantumi, come da lui messo nero su bianco nelle pagine del libro “Nel nome di Lorys”, scritto con la collaborazione del suo avvocato Daniele Scrofani e del giornalista di Quarto Grado, Simone Toscano. Davide ha dovuto porre nuove basi per la sua esistenza e dell’unico figlio che gli è rimasto. Ha raccolto i cocci della sua vita frantumata, e su consiglio degli psicologi che seguono il piccolino, pezzo dopo pezzo, quotidianamente gli racconta la terribile verità di quanto accaduto.

caso loris processo 3 ottobre

Nel nome di Lorys, Davide Stival: intervista esclusiva di UrbanPost al suo avvocato, Daniele Scrofani

“Com’è morto Lorys?” gli ha chiesto improvvisamente l’altro suo figlio che, tra l’altro, ha avuto difficoltà nel rappresentare in un disegno la sua famiglia. Davide, ora, ha trovato il coraggio di parlare della sua storia. Davide ha dovuto dire al figlio che gli investigatori avevano scoperto che la madre aveva fatto del male a suo fratellino. “Per Veronica provo rabbia, per tutte le bugie che mi ha detto … mi ha preso in giro”. Davide ha scoperto che il figlio era morto guardando Facebook sul cellulare, mentre lontano da casa vi faceva ritorno, a conoscenza solo del fatto che il bimbo era scomparso da alcune ore. Mai avrebbe immaginato l’orribile fine che gli era toccata. In quelle terribili ore di attesa nessuno dei suoi familiari aveva trovato il coraggio di comunicargli al telefono l’amara verità. “L’ho saputo tramite un’amica che ha fatto un post su Facebook ‘RIP Lorys'”, ha raccontato David, “non credevo a quello che leggevo”.

veronica panarello processo catania

Sulle accuse di Veronica Panarello a suo padre Andrea Stival, che la donna accusa di avere eseguito materialmente il delitto, Davide non ha dubbi: “E’ solo l’ennesima bugia, un racconto fantasioso … mio padre è una vittima e da questa storia è uscito con le ossa rotte”. Poi la dichiarazione inedita: “Io e lui abbiamo già riallacciato il rapporto (interrotto da tempo per questioni personali e non afferenti alla vicenda del piccolo Lorys ndr) ci sentiamo e ci vediamo”.

Qui il video integrale dell’intervista di Fanpage:

Che tempo che fa diciannovesima puntata 8 gennaio 2017 ospiti

Che tempo che fa ospiti 25 marzo 2018: Alain Delon, Sofia Goggia e i Maneskin

C’è Posta per te ospiti 24 marzo 2018: Paulo Dybala e Patrick Dempsey (FOTO)