in ,

Macerata, uomo affetto da disturbi psichici accoltella i genitori

Poteva finire peggio la notte in un’abitazione a Passo di Treia, in provincia Macerata. Un uomo di 39 anni, a quanto risulta affetto da disturbi psichici, ha ferito a coltellate i genitori, dopo aver fatto irruzione nella loro camera da letto armato di un coltello da cucina.

Leggi anche: Le ultime notizie di cronaca con UrbanPost

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe essere grave il padre, di 68 anni, ferito alla gola, mentre la madre, una donna di 65 anni, è stata colpita all’addome: nessuno dei due sarebbe però in pericolo di vita. A disarmare l’aggressore è stato il fratello, che dormiva nella stanza accanto ed è accorso dopo aver sentito le grida dei genitori.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri di Treia, oltre a una pattuglia dell’Arma di Macerata. Fermato l’uomo di 39 anni che, secondo le prime ricostruzioni e la testimonianza del fratello, si sarebbe avventato sui familiari dopo essersi svegliato di soprassalto.

Vaccini Italia

Vaccino in Italia, Vytenis Andriukaitis: “Anti-vaccino, vergognatevi!”

Berlusconi Ricovero

Ruby Ter news Silvio Berlusconi a processo: la procura di Torino procede contro il Cavaliere