in

Mangiare bene a Londra spendendo poco

Per mangiare bene a Londra spendendo poco, bisogna farsi attirare dalle numerose etnie della metropoli e dai loro punti di incontro.

Se venite a Londra per una vacanza medio-lunga (ad esempio, un paio di settimane), avete tutto il tempo di poter fare un giro del mondo culinario di tutto rispetto.

Siete appena arrivati e tutto quello che volete è addentare un panino, o meglio un hamburgher che non sia quello della notissima catena mondiale?

Allora avete due scelte: Andare da Ed’s una famosissima catena di paninoteche rimasta nello stile agli anni di happy days, dove potrete gustare non solo ottimi hamburgher ma deliziosi frullati american style. I punti vendita sono vari ma se siete a Piccadilly , ne troverete almeno nelle stradine che vi portano a Leicester square.

Invece siete amanti del giapponese e vorreste mangiare sushi senza svuotare il portafoglio? Ebbene, sempre in centro troverete un piccolo ristorantino o meglio tavola calda che fa per voi, Misato. Lunga fila per entrare dove vi accorgerete di essere tra i pochi non asiatici perchè Misato è il posto di ritrovo dei giapponesi in centro ( e solo questo ve la dice lunga sulla qualità del cibo). Non vi fermate al conosciutissimo sushi ma accettate di esplorare i currys giapponesi veramente buoni e degni di essere provati.

Carluccios Lavoro Londra

Invece siete amanti dell’india e del cibo speziato? Allora dovete prendere il treno e andare senza dubbio a Southall, zona stupenda a mio dire, sembra di essere in india senza dover subire tutte le ore di volo che comporta arrivarci. Ristorantini e negozi che non trovereste da nessun’altra parte a Londra, il profumo dell’incenso nell’aria e il cibo tipico Indiano e delle varie contee fatto per i residenti e quindi veramente originale.

Pochi pounds e avrete assaggiato a Londra gusti di posti lontani.

Written by Jessica Giarletta

37 anni, chef di professione cresciuta in alcuni noti ristoranti Londinesi,ha come passione la scrittura e l'informazione. Vive a Londra e ama la sua città di adozione tanto da farne un punto forte del suo lavoro di blogger.
E' tuttavia molto legata alle suo origini e allora se c'è da scrivere sulla pastiera napoletana o dove mangiare la migliore mozzarella lei è subito pronta.
Ama scrivere di moda, gossip e informazioni utili, spera di poter avere una sua rubrica sulla cucina alternativa.

un medico in famiglia 9

Un medico in famiglia torna su Rai 1 domenica 3 marzo

Richiesta Tessera Elettorale (smarrimento) Roma e Milano: come fare