in

Marco Boni scomparso a Riva del Garda news: diffusa nuova foto che lo ritrae poco prima di sparire

Marco Boni scomparso a Riva del Garda ultime notizie: c’è un immagine del 16enne che lo ritrae poco prima che si perdessero le sue tracce il pomeriggio dello scorso 16 febbraio. Come si evince dall’immagine, il ragazzo è solo e indossa un cappotto nero. A riprenderlo ed immortalare il suo passaggio la telecamera collocata in Piazza Garibaldi, a Riva del Garda, il giorno della sua scomparsa, il 16 febbraio alle 14.47. Si tratta dell’ultima immagine diffusa relativa al minorenne scomparso. Le telecamere della cittadina sono tutte al vaglio degli inquirenti che stanno cercando di ricostruire i suoi ultimi spostamenti e di capire dove si sarebbe diretto. Sempre più concreta e plausibile, infatti, l’ipotesi che il suo sia un allontanamento volontario.

Sono le ore 14.46 di venerdì 16 febbraio, giorno della scomparsa. Il volto di Marco Boni viene immortalato dalla telecamera della società ‘Apm’ in piazza Garibaldi. È vestito esattamente come descritto in questi giorni: cappotto scuro, sciarpa, occhiali, capelli leggermente arruffati, e non ha con sé lo zaino. Percorre scendendo via Mazzini, transita a fianco della fontana della Sirenetta e si dirige verso il Brolio. Poco dopo, alle 14.52), il 16enne passada Piazza Catena e anche in questo caso l’immagine viene registrata dalle telecamere di ‘Apm’ e lo ritrae leggermente di spalle. Si dirige a Sud, verso la Ponale o verso la Gardesana. Dove stava andando? Ieri mattina era emersa una possibile nuova pista, che ha visti impegnati i volontari e e tutte le squadre di ricerca per tutta la mattina nella zona di Cima Sat e del Monte Sperone, in un ambiente particolarmente impervio. Il dato di una cella telefonica, infatti, sembrava ricondurre proprio a quell’area, tuttavia le ricerche non hanno prodotto alcun esito. Gli uomini del Soccorso alpino e del Nucleo speleologico hanno dunque sospeso le ricerche. Gli appelli di amici e familiari di Marco invece non si fermano.

LA SCOMPARSA DI MARCO BONI: GLI APPROFONDIMENTI DI URBANPOST

Intanto le due persone che pensavano di averlo avvistato a Vallio Terme (Salò) sono state smentite da un ragazzo, che Ieri, nel primo pomeriggio è intervenuto sulla pagina Facebook di Chi l’ha visto? per dire di lui e non Marco il ragazzo fermato da due signori ed erroneamente scambiato per il 16enne scomparso. “Non è stato avvistato a Vallio” – ha scritto – “ero io il ragazzo che scendeva le Coste…sapevo che avrei dovuto far vedere i documenti a quei due signori. Ho parlato con una giornalista penso che del resto se ne occuperà lei”. Cade, dunque, la pista bresciana.

 

 

Contratto Sanità 2018

Contratto sanità 2018: 85 euro in più in busta paga, ecco i dettagli

Elezioni 2018, portare il cellulare in cabina elettorale: quale sanzione si rischia?