in

Maria Nazionale tra i big questa sera a Sanremo 2013

Sanremo 2013, tra i big in gara non poteva mancare la musica del sud della grande Maria Nazionale, un sound partenopeo sempre apprezzato non solo dagli amanti del genere.

festival di sanremo

Con 13 dischi pubblicati, e tantissime collaborazioni televisive e cinematografiche, non ultima quella del 2009 con la colonna sonora del film “Tatanka”, ma anche un ruolo nel film di Matteo Garrone “Gomorra”.

Non è la sua prima esperienza a Sanremo, già nel 2010 la cantante ha partecipato al festival al fianco di Nino D’angelo con la canzone “Jammo Jà”, purtroppo eliminata nella prima serata. La recente collaborazione con Francesco De Gregori, ha segnato in maniera particolare la sua coralità, mutando alcuni aspetti della sua tecnica vocale, molto profonda e particolarmente coinvolgente.

[visibile]

Fai il Login Con Facebook per vedere i TESTI delle due canzoni di MARIA NAZIONALE

[/visibile]
[nascosto]

Quando non parlo (in collaborazione con Enzo Gragnaniello)

Quando non parlo e mi sto zitta
Sono felice perchè avverto la presenza delle note
E della loro, inesauribile bellezza.
Quando non sento tocco il vento
E la sua musica non mente
E poi mi fa sentire mi fa sentire il senso
E la sua forza è, è una tempesta d’armonia.
E poi, e poi non ci separeremo mai
Mentre il mondo galleggia nella bugia
C’è un bisogno infinito di poesia,
e poi…
Quando la notte lascio il letto
Guardo le stelle e mi rifletto
Coma fa la luna in mare
E il mio cuore lo sta facendo con il tuo amore…
E poi e poi non ci separeremo mai
Mentre il mondo galleggia nella bugia
C’è un bisogno infinito di poesia,
e poi…
Dimenticando ogni rumore
Sento più forte il tuo respiro
E all’unisono con il tuo
Niente va perso nell’incredibile universo.

È colpa mia:

Si te vene nu dubbio, se po’ tu t’arraggie, non ti senti sicura
E accummencia ‘a paura, si certa ‘e sapè che è stata accussì
E’ colpa mia, è colpa mia, è colpa mia… è colpa mia
E mi metti alla prova pe’ vede’ si te penzo e te voglio cchiù bene
E da ieri sera stai facenno domande po’ sapè si te stanche
Ancora insieme, ancora, ancora insieme… ammore mio
E mo chell’ che è stat’ è sta’
E mo nun me fa cchiù stu terzo grado
‘O tiempo corre annanz a mme
Nun resta tiempo pe’ sapè
Sì è colpa mia
Se ti vengo a bussare, dal cortile a chiamare e quaccuno s’affaccia
Nun risponne e mi caccie, sei sicura che è stato un amore sbagliato
E’ colpa mia, è colpa mia, è colpa mia… è colpa mia
‘E cagnato ‘o vestito ede il gesto ha tradito quella tua frenesia
Di cambiare la via e te stongo aspettanno pe sapè si te stanche
Ancora insieme, ancora, ancora insieme… ammore mio
E mo chell’ che è stat’ è sta’
E mo nun fa vedè ca pienz a nato
‘O tiempo corre annanz a mme
Nun resta tiempo pe’ sapè
Sì è colpa mia
‘O tiempo corre annanz a mme
Nun resta tiempo pe’ sapè
Sì è colpa mia.
[/nascosto]

Leggi anche –> Sanremo 2013: Daniele Silvestri tra i cantanti in gara questa sera
Leggi anche –> Sanremo 2013: tra i big in gara, Marco Mengoni
Leggi anche — > Chiara Galiazzo a Sanremo 2013 dopo la vittoria di X Factor
Leggi anche –> Sanremo 2013, Marta Sui Tubi tra i cantanti di stasera
Leggi anche –> Sanremo 2013, cantanti in gara: Raphael Gualazzi
Leggi anche –> Simona Molinari e Peter Cincotti in gara a Sanremo 2013

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

Kim Jong un lancio missili

Test nucleare Corea del Nord provoca terremoto di magnitudo 4.9

Astensionismo: il nuovo problema della politica