in

Maria Pisoni scomparsa a Oltre il Colle: la bidella in pensione è andata a Roma? Nuova segnalazione

Maria Pisoni scomparsa a Oltre il Colle nel pomeriggio di Pasqua, le ricerche della bidella in pensione sono state interrotte in attesa che emergano nuovi elementi o segnalazioni ritenute credibili e fondate. A comunicarlo il Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo con un post su Facebook: “Un ampio dispiegamento di forze, circa un’ottantina i soccorritori impegnati, ha scandagliato il territorio da terra, con l’ausilio dall’alto dei droni della sezione Ana di Bergamo. Per il momento non sono emersi elementi utili a indicare una possibile presenza della donna. Sul posto, oltre alla VI Delegazione Orobica del Cnsas, anche carabinieri, Vigili del fuoco, Protezione civile, il Gruppo antincendio boschivo della Comunità Montana Valle Brembana, i Nuclei speciali della Croce Rossa e gli psicologi, intervenuti a supporto dei familiari, sempre presenti durante le operazioni”.

scomparsa a bergamo

Maria Pisoni scomparsa a Oltre il Colle, donna la incontrò: “Ecco cosa mi ha detto”

Il marito di Maria,volontaria del canile di Calvenzano, però non si rassegna. Pietro ‘sente’ che la donna sia ancora viva, chissà dove. “Se fosse caduta, il Soccorso Alpino l’avrebbe trovata. Hanno fatto di tutto …  Non ci sono burroni pericolosi in quella zona, e i volontari sono scesi a controllarli. Aveva un maglione bianco: impossibile non notarla”. “E’ un vero mistero”, ha poi aggiunto, confermando di credere alla ipotesi che la donna sia disorientata, che forse abbia perso la memoria e si sia allontanata dall’area in cui fu vista l’ultima volta – la cappella della Madonna delle vipere – magari a bordo dell’auto di qualcuno cui potrebbe aver chiesto aiuto, e un passaggio.

Ci sono state già delle segnalazioni ai carabinieri, se attendibili o meno ancora non è possible saperlo poiché ci sono indagini in corso. Prima quella di Milano, in metro, ed ora un presunto avvistamento a Roma. Una donna sarebbe infatti sicura di averla vista su un treno, tra Lamezia Terme e Roma Termini, il 6 aprile, sei giorni dopo la scomparsa. Nonostante ricerche mirate, però, di Maria Pisoni non è stata trovata traccia. Difficile tuttavia immaginare che abbia potuto raggiungere Milano o Roma, dal Bergamasco, senza lasciare di sé almeno una traccia.

Modello 730/2018 istruzioni: come si compila, scadenza, trattenute e rimborsi (GUIDA COMPLETA)

Gerry Scotti a Domenica Live ricorda commosso Fabrizio Frizzi (VIDEO)