in

Maria Pisoni scomparsa il giorno di Pasqua: mai tornata a casa da passeggiata pomeridiana

Maria Pisoni scomparsa nel Bergamasco dal giorno di Pasqua: la donna ha 70 anni, abita a Treviglio e da anni è volontaria del canile di Calvenzano. È sparita domenica 1° aprile dalla sua casa di montagna: secondo la ricostruzione è uscita sul piazzale di Oltre il Colle verso le 14.30 del pomeriggio e da quel momento si sono perse le sue tracce. Le ipotesi dei familiari reputano possibile che la 70enne potrebbe essersi diretta alla cappelletta del Buon Consiglio o alla Madonna delle Vipere, ma anche lungo la provinciale. Maria Pisoni è alta 1,55 metri, di corporatura normale, ha i capelli castani e corti. Quando di lei si son perse le tracce indossava dei pantaloni neri e una felpa bianca. Ama moltissimo i cani e potrebbe avvicinarli quando li vede, questo un dettaglio importante che potrebbe aiutare chiunque la avvistasse.scomparsa a bergamo

Potrebbe interessarti anche: Studente italiano scomparso in Slovenia: Davide Maran cellulare spento da giorni, appello della sorella

I familiari notando che la donna si attardava a fare rientro a casa, hanno deciso di lanciare l’allarme. Le ricerche sono partite subito, e i carabinieri e i vigili del fuoco si sono avvalsi anche dei cani e dell’elicottero. Ottanta gli uomini impegnati nelle indagini che però finora non hanno dato esito alcuno. Da circa 20 anni Maria e la sua famiglia frequentano il paese della Valle Serina, zona in cui si stanno svolgendo le ricerche. Sul sito di Chi l’ha visto? il profilo della donna:

 

“Maria ovunque tu sia i tuoi amici a quattro zampe ti stanno aspettando!”, questo l’invito fatto dai volontari del canile di Calvenzano che la conoscono da anni. La macchina dei soccorsi vede impegnati circa 70/80 operatori, tra Soccorso alpino, vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri e carabinieri in congedo. Per aiutare nelle ricerche i parenti hanno scritto un post sui social, fornendo su Facebook un identikit della donna e chiedendo la massima condivisione del messaggiosoprattutto per i residenti della Vale Brembana, Valle Serina, Oltre il Colle (e dintorni). Se qualcuno dovesse avvistarla può contattare immediatamente i seguenti numeri 392.1202259 (Ferruccio) o 338.1212512 (Paola).

Le Grandi Opere dell’Arte: il Ballo al Moulin de la Galette di Pierre-Auguste Renoir

germania galleria treni

Germania scontro treni in galleria: 35 feriti a Duisburg