in

Marò: il processo sarà fatto a New Delhi

Buone notizie per i due Marò Massimiliano La Torre e Salvatore Girone: la Corte Suprema di giustizia ha dichiarato  lo stato indiano del Kerala incompetente alla giurisdizione sul caso, perchè non avvenuto in acque indiane. Infatti la sentenza si svolgerà davanti ad un tribunale speciale a New Delhi.

Salvatore e Massimiliano

Tuttavia la Corte Suprema ha decretato che i due Marò italiani non godevano dell’immunità sovrana, cosa che avrebbe comportato l’applicazione automatica della giurisdizione italiana. L’avvocato difensore di La Torre e Girone si direbbe comunque soddisfatto e sempre più speranzoso nella risoluzione repentina e a “lieto fine” del caso, anche se avrebbe preferito che il processo si svolgesse dinanzi a un tribunale italiano.

Alle 14 ora locale indiana, dunque alle 9.30 italiane, la Corte Suprema emetterà un mandato di trasferimento da Kochi a New Delhi per i due fucilieri italiani , che una volta giunti nella capitale indiana avranno la libertà  di circolazione in tutto il Paese. Salvatore e Massimiliano erano tornati in Italia durante le festività natalizie e avevano dichiarato di essere più tranquilli dopo aver respirato l’aria di casa.

Ancora non è pervenuta nessuna dichiarazione dei due all’Ansa, ma non possono che essere più  sereni dopo la decisione della Corte e speranzosi di riabbracciare presto le loro famiglie.

Written by Mattia Preziuso

Nato ad Avellino, 21 anni, appassionato di sport, prevalentemente calcio. Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Fisciano e già collaboratore di altri siti. Segue con particolare attenzione notizie utili e sport.

Sondaggi elezioni politiche 2013

Sondaggi elezioni politiche 2013: Pd e Sel calano, Pdl cresce

Articolo Inneggi Fascismo Sito Inps

Inps: sull’intranet un articolo che inneggia al fascismo