in

Massimo Bossetti news: è morta la madre Ester Arzuffi

Massimo Bossetti news: è morta la madre Ester Arzuffi, la notizia è di questi minuti. La donna, 71 anni, è stata stroncata da un male incurabile. Il figlio, detenuto dal 16 giugno 2014, nei giorni scorsi ha potuto visitarla col permesso della Corte d’Appello di Brescia. Ester Arzuffi aveva difeso strenuamente il figlio, dicendosi convinta della sua innocenza. Il muratore di Mapello, condannato all’ergastolo anche in Appello per l’omicidio della 13enne di Brembate, Yara Gambirasio, è in attesa di conoscere il verdetto della Cassazione, la cui udienza è fissata per il prossimo 12 ottobre.

TUTTO SUL CASO YARA GAMBIRASIO: GLI APPROFONDIMENTI DI URBANPOST 

Massimo Bossetti il 25 dicembre 2015 aveva perso anche suo padre legittimo, Giovanni Bossetti, ammalatosi gravemente dopo la vicenda giudiziaria che aveva coinvolto suo figlio. La signora Ester, come sappiamo, ha avuto un ruolo determinante nella inchiesta poiché furono le indagini a portare alla luce il suo segreto inconfessabile: i suoi figli gemelli Massimo e Letizia sono in realtà figli biologici di Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno deceduto nel 1999 cui si arrivò attraverso l’ormai noto profilo genetico ‘Ignoto 1’ trovato sugli slip e sui leggings della ginnasta uccisa il 26 novembre 2010, e che ha portato attraverso lunghe indagini alla incriminazione e condanna di Massimo Bossetti, appunto.

CASO YARA NEWS MADRE BOSSETTI

Ester Arzuffi viveva a Terno d’Isola, in provincia di Bergamo, ed era malata da tempo. Si è spenta in ospedale a Ponte San Pietro, sempre nella Bergamasca. La donna aveva sempre negato che Massimo fosse figlio di Giuseppe Guerinoni, come invece accertato nelle indagini.

Bonus Caldaia 2018: come funziona, requisiti per richiederlo e importo (GUIDA COMPLETA)

bonus bebè 2017 inps, bonus bebè 2017 pagamento, bonus bebè 2017 quando arrivano i soldi, bonus bebè 2017 domanda, bonus bebè 2017 quando fare domanda,

Bonus Bebè 2018: requisiti, importo, come fare domanda, tutte le info per il sussidio Inps