in

Mastella cambia casacca: si candida con Progetto Sud e il Pdl

E così l’ex leader dell’Udeur è pronto ad un nuovo cambiamento di casacca: questa volta sarà quella di Progetto Sud, il soggetto politico, per ora più simile ad un semplice cartello elettorale, che ha preso le mosse dall’iniziativa di 4 governatori del meridione: Stefano Caldoro, presidente della Campania, Giuseppe Scopelliti,  presidente della Calabria, Michele Iorio, presidente del Molise e Gianni Chiodi, presidente della regione Abruzzo.

Scopelliti aderisce a Progetto Sud

Per Clemente Mastella è pronto un posto sicuro, o alla Camera o al Senato. Secondo indiscrezioni che vanno concretizzandosi di ora in ora, con la lista meridionalista dei governatori sarebbero pronti a candidarsi altri esponenti di punta del PDL nel sud: come Raffaele Fitto, potente notabile pugliese del partito, e Gianfranco Micciché, personaggio di spicco in grado in Sicilia di attirare consensi anche oltre il bacino di riferimento berlusconiano.

Il nuovo “rassemblement” sudista, stretto alleato di Berlusconi e del PDL, vorrebbe fare da contraltare al meridione al ruolo svolto dalla Lega  al nord: l’obiettivo primario è il Senato e qui potrebbero far comodo anche i voti di Raffaele Lombardo e del suo Movimento per le autonomie, dato oggi per incluso nel nuovo schieramento.

Leggi anche -> Dell’Utri candidato al Parlamento con Grande Sud

Written by Andrea Monaci

46 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, economia e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Candidati Pd, c’è la giornalista Rosaria Capacchione

Boateng Razzismo Busto Arsizio

Razzismo: una questione sociale da affrontare