in

Matteo scomparso a Roma: accadde pochi mesi fa, quella la causa dell’apparente allontanamento volontario?

Matteo Barbieri scomparso a Roma news: dal 12 luglio non si hanno notizie del 18enne, che dopo avere finito il suo turno a lavoro, presso il ristorante ‘I capperi’, alla Balduina, è salito in sella alla sua moto per rientrare a casa ma così non è stato. Poco dopo la mezzanotte un messaggio vocale alla fidanzata – “Amore sono appena uscito dal lavoro e sto tornando a casa”poi il mistero assoluto. Ieri i genitori del ragazzo e la sua fidanzatina sono stati ospiti a La vita in diretta estate per lanciare il loro appello e chiedere aiuto. Ad oggi le ricerche non hanno prodotto esito. Carabinieri e vigili del fuoco sono al lavoro, si stanno utilizzando anche i droni per sorvolare le periferie della Capitale fino ad Anguillara. Matteo Barbieri è come sparito nel nulla, e nemmeno la sua moto, una Honda CB500 Abs rossa metallizzata, si trova. “Non riesco a evitare di pensare al peggio, che qualcuno gli abbia fatto del male, fisicamente…”, ha detto la mamma Maria Mogavero, la quale cerca di non perdere il controllo e auspica che il figlio sia da qualche parte, in salute, e che magari vedendo l’appello in tv dei familiari, disperati, decida di dare sue notizie.

Scomparso a Roma: cosa potrebbe esserci dietro l’allontanamento volontario

Dietro l’apparente allontanamento volontario forse dei dissapori con i genitori. Come riferito ieri dalla madre in tv, Matteo da pochissimo tempo si era trasferito a vivere con un amico in un appartamento ad Anguillara. “Anche se non abbiamo problemi economici lui aveva deciso di rendersi autonomo; lavorava come cameriere ed era andato a vivere con un amico”. I genitori di Marco non avevano accolto di buon grado questa improvvisa scelta di vita del figlio ed erano nati dei dissapori in famiglia, sebbene il giovane non avesse interrotto i contatti con la mamma. Tant’è che la donna il pomeriggio precedente la scomparsa aveva parlato con il figlio senza percepire nessuna tensione.

Leggi anche: Matteo Barbieri scomparso a Roma: “Amore sto tornando a casa”, invece sparisce

Matteo Barbieri scomparso: due mesi fa aveva abbandonato la scuola

In lacrime la fidanzatina: “Matteo stava bene, era felice del suo lavoro, io spero ormai in un allontanamento volontario perché altre ipotesi non posso prenderle in considerazione”. Gli inquirenti dal canto loro invece non possono permettersi di escludere alcuna ipotesi. Sotto analisi i pc del ragazzo per risalire ad eventuali cattive amicizie e/o frequentazioni. Il 18enne aveva anche deciso di abbandonare la scuola a due mesi dall’esame di maturità. Cosa lo ha turbato così tanto da indurlo a fare due scelte di vita così radicali? “Voglio che sappia che qualunque cosa sia successa, qualunque problema abbia avuto, nulla è troppo grande da non poterlo superare insieme…. noi lo aspettiamo”, ha detto affranta la madre di Matteo ieri nello studio di La vita in diretta estate. Chissà se lui ha potuto sentirla …

Parma a rischio serie A, la richiesta della FIGC: “2 punti di penalizzazione”

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 16 agosto 2018

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi 17 luglio 2018