di Antonio Paviglianiti in

Maturità 2017 tracce prima prova: quale tema di italiano? Le idee più chiacchierate


 

Maturità 2017 tracce prima prova: quali possibili argomenti saranno selezionati dal MIUR? Ecco le ultimissime e i consigli utili

Maturità 2017 tracce prima prova

Ci siamo, la Maturità 2017 è alle porte. Quali tracce della prima prova in programma per gli Esami di Stato? In queste ore, a pochissimi giorni dall’inizio della Maturità (in programma da mercoledì 21 giugno 2017), migliaia di studenti italiani maturandi sono alla ricerca di possibili “anticipazioni” utili su quello che sarà il tema di italiano. Sì, perché come ogni anno la prima prova verterà su una serie di soluzioni di italiano. Dalla letteratura all’attualità, passando per il saggio breve o all’approfondimento tecnico-scientifico, senza dimenticare il saggio si storia.

>>> Maturità 2017 nomi commissioni esami di Stato <<<

Maturità 2017 tracce prima prova: le tipologie di test

Maturità 2017, tracce della prima prova alle porte. Mercoledì 21 giugno 2017, giorno del solstizio di estate, migliaia di maturandi dovranno farsi trovare pronti con carta, penna e tanta fantasia per dare vita alla prova di italiano. Tra le tre questa è certamente la meno temuta poiché presenta maggiore discrezionalità e più libertà per gli studenti. Qual è la tipologia di test della prima prova con cui dovranno fare i conti i maturandi? Ecco le possibile soluzioni:

  • Tipologia A – Traccia di Analisi del testo
  • Tipologia B – Traccia del saggio breve o articolo di giornale
  • Tipologia C – Traccia del tema storico
  • Tipologia D – Traccia del tema di attualità

Maturità 2017 tracce prima prova: come funziona?

Come funziona la prima prova della Maturità 2017? Come ogni anno gli Esami di Stato si aprono con la prova di italiano: ci saranno quattro tipologie di test che potranno essere scelte dai maturandi. Come sempre a disposizione degli studenti ci saranno solamente sei ore e non si potrà consegnare prima di aver trascorso “almeno” quattro ore all’interno dell’aula. Questo è il regolamento del Miur. Il via scatterà mercoledì 21 giugno 2017 alle ore 8:30.

>>> Tutto sulla Maturità 2017 <<<

Maturità 2017 tracce prima prova: Analisi del Testo

Prima tipologia di Prova di Italiano a cui potranno sottoporsi i maturandi. L’analisi del testo. Come funziona e si svolge questo testo? Verterà su un autore italiano e sarà una prosa o poesia. Bisognerà seguire tre punti cardine per la realizzazione dell’analisi del testo:

  • COMPRENSIONE – Riassumere brevemente lo scritto del testo sottoposto;
  • ANALISI – Rispondere a domande sottoposte all’interno della traccia su aspetti stilistici, narrativi o formali.
  • INTERPRETAZIONE&APPROFONDIMENTO – La parte più importante dell’analisi del testo è quella in cui si dà ampia libertà al candidato potendo consentire a quest’ultimo di approfondire la vita dell’autore, la prosa, la poetica, i riferimenti culturali.

Quali tracce per l’analisi del testo? Come ogni anno non mancano i toto-nomi: si va da Dante con la Divina Commedia, passando per i classici Petrarca, Montale, Pirandello, Italo Svevo: tutti autori del ‘900 italiano, ovvero il filone di studi che si segue durante il quinto superiore.

Maturità 2017 tracce prima prova: saggio breve/articolo di giornale

Seconda tipologia di test per la prima prova di Italiano è il cosiddetto saggio breve o anche articolo di giornale. Quali sono le macro-aree che ogni anno vengono prese in esame dal MIUR?

  • Artistico-letterario
  • Storico-politico
  • Tecnico-scientifico
  • Socio-economico

Quali tracce, in tal senso, potrebbero essere scelte in casa MIUR? Il 2017 ha evidenziato due grandi anniversari. Il primo riguarda i 25 anni dalla morte di Giovanni Falcone, giudice assassinato il 23 maggio 1992 da Cosa Nostra. Ed è di estrema attualità anche dopo la sentenza della Cassazione su Totò Riina e le intercettazioni sulla Trattativa Stato-Mafia. La seconda, invece, riguarda la Comunità Europea con i 60 anni dei Trattati di Roma. Occhio anche al possibile risvolto politico con il G7.

Maturità 2017 tracce prima prova: il tema storico

Come già evidenziato in precedenza e che potrebbe ricollegarsi strettamente all’ambito storico politico della tipologia B, la prima prova di italiano prevede anche un tema storico. A differenza dell’articolo di giornale o saggio breve questo sarà prettamente con un taglio in cui si riportano i fatti. Un nome caldo? Gli anniversari della Prima Grande Guerra.

Maturità 2017 tracce prima prova: tema d’attualità

Quello solitamente più gettonato da chi non ha studiato nel corso degli anni o pensa di avere una scarsa preparazione o, ancora, rischia di andare in paranoia per l’ansia da prestazione. Il tema d’attualità verte, come si può intuire, su temi molto vicini ai giovani. Anche se non sempre le scelte di casa Miur lasciano convinti i candidati e l’opinione pubblica…

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook