in

Merate pensionato scomparso da giorni trovato cadavere nel bosco: non è incidente

Merate: Elio Panzeri, il pensionato 66enne di Cassina Fra’ Martino di Merate era scomparso da venerdì mattina. L’ultimo ad averlo visto era stato un amico, al bar, poi di lui si era persa ogni traccia. Moglie e figli, allarmati, avevano subito sporto denuncia di scomparsa e dato avvio alle ricerche grazie al lavoro di carabinieri e vigili del fuoco. Poche ore fa il tragico epilogo delle ricerche: l’uomo è stato trovato cadavere.

merate scomparso e trovato morto

Il pensionato è stato rinvenuto all’interno della propria auto, una Lancia Musa, posteggiata in un bosco del Parco regionale della Valle del Curone, in località Fornace. A notare un corpo senza vita in auto un ciclista di mountain bike impegnato in un’escursione ieri, mattina di Pasqua. L’uomo, esanime, si trovava nell’abitacolo della vettura. Dopo ‘allarme sul posto sono giunti i sanitari del 118, i carabinieri, i vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile che erano già impegnati elle ricerche dello scomparso.

Potrebbe interessarti anche: Milano: ragazza trovata morta a Lucernate, accanto al corpo alcolici e farmaci

Al momento l’ipotesi è che il pensionato, rivenuto nella zona dove il suo cellulare aveva agganciato la cella di un ripetitore – nell’area del Parco regionale della Valle del Curone e di Montevecchia – e dove quindi si erano concentrate le ricerche, si sia tolto la vita volontariamente. I familiari sentiti dai carabinieri hanno riferito che non aveva mai manifestato particolari disagi o palesato intenzioni suicide. Accanto al cadavere in auto è stato rinvenuto anche un fucile da caccia regolarmente registrato, con cui tuttavia l’uomo non avrebbe esploso alcun colpo. Disposta l’autopsia sul corpo.

Anticipazioni Questo nostro amore 80 seconda puntata del 3 aprile 2018

LIDO VARCA D'ORO DONNA MORTA

Trieste uomo accoltellato a morte in casa: si indaga per omicidio