di Antonio Paviglianiti in

Messaggio Postepay Bloccata: come non cadere nella truffa dell’estate


 

Messaggio Postepay bloccata? Ecco come riconoscere che è una truffa e non cadere nella trappola dell’estate 2017

Messaggio Truffa POstepay

Vi arriva sul cellulare il messaggio che la vostra Postepay è bloccata? Niente paura, non è vero nulla: il vostro conto non è in pericolo, almeno che voi non caschiate nella trappola dell’estate 2017. La nuova truffa, messa in piedi ormai da settimane, riguarda il presunto blocco della Postepay Evolution. Si tratta di un tentativo di phishing tradizionale.

>>> La truffa su Whatsapp <<<

Chi è abituato a riconoscere queste “truffe telematiche” riesce a evitare l’inghippo poiché banale e facile da riconoscere; c’è però un alto numero di vittime in questo inizio estate 2017 che conferma come questa tecnica di truffa sia ancora molto diffusa e soprattutto efficace. Inoltre, il sito al quale rimanda il link è ben fatto e riproduce quasi fedelmente quello di Poste Italiane quindi rendersi conto che si tratta di un sito fake non sempre è facile se non si presta attenzione.

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

Come difendersi dalla truffa del messaggio Postepay bloccata? La Polizia Postale evidenza che, anche in caso di blocco della carta per ragioni di sicurezza in merito a transazioni sospette o non riconosciute, le Poste Italiane non chiedono all’utente di inserire i propri dati personali online. Mai cliccare link di questo genere arrivati via email: piuttosto verificare direttamente nella home page del sito che vi sia qualche verifica di questo tipo in atto. Questo il messaggio incriminato che arriva dal numero telefonico 800.003.003: “Gentile, la sua carta Postepay Evolution è stata bloccata. Siete pregati di accedere al *** per seguire la procedura di Blocco Bancoposta.”

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...