in ,

Meteo domani e prossimi giorni: neve in arrivo, ecco dove

Alla fine l’inverno ha deciso di fare l’inverno e non solo sulle Alpi, dove la neve già abbonda da prima delle festività natalizie. Da oggi e per i prossimi due giorni il maltempo si farà sentire in tutta Italia, con venti impetuosi soprattutto sulle regioni tirreniche dove arriverà anche la pioggia e nevicate, in particolare sull’arco alpino, ma anche a quote collinari sul Nordest. Massima attenzione per le mareggiate, previste in particolare sulle coste tirreniche.

Le previsioni per oggi, 16 gennaio 2018

Oggi martedì 16 gennaio 2018, tornerà la neve al Nord Italia e in particolare sulle Alpi, con nevicate già dal mattino a quote anche basse sui settori orientali. Qualche fiocco di neve anche sulle pianure friulane nelle prime ore del giorno, tempo più asciutto altrove con molte nubi anche basse.

Le previsioni meteo su UrbanPost

Giornata all’insegna dell’instabilità sulle regioni centrali tirreniche, dove sono attese piogge e pioviggini sia nelle ore diurne che in quelle serali accompagnate dalla neve in Appennino fin verso i 1200 metri . Più stabile sull’Adriatico con nubi sparse alternate a locali schiarite.

Piogge e pioviggini al Sud ed in particolare sul versante tirrenico e sulla Sardegna per tutto l’arco della giornata, mentre su Sicilia, Molise, Puglia e Basilicata il tempo rimarrà più asciutto con cieli sereni o poco nuvolosi. Le temperature saranno stazionarie o in aumento sia nei valori minimi che in quelli massimi.

Dove nevicherà di più: Valle d’Aosta sommersa dalla neve

Secondo il modello Icon di Meteo San Marino, oggi martedì 16 gennaio 2018 nevicherà intensamente su tutto l’arco alpino: in Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia. Su queste ultime due regioni, i fiocchi potranno scendere anche a quote collinari, ma con accumuli di pochi centimetri. Qualche fiocco scenderà anche sull’Appennino Tosco-Emiliano. Gli accumuli maggiori sono previsti sulla Valle d’Aosta.

Domani, mercoledì 17 gennaio 2018, nevicherà ancora su tutto l’arco alpino. Al Nord sarà ancora una volta la Valle d’Aosta a ricevere le nevicate più intense, mentre qualche fiocco potrà scendere anche sull’Appennino abruzzese e in Calabria sulla Sila.

Giovedì 18 gennaio 2018 le nevicate andranno esaurendosi su gran parte dell’arco alpino, ma la Valle d’Aosta sarà ancora interessata da accumuli significativi, nell’ordine dei 20-25 centimetri di neve fresca, che andrà ad aggiungersi agli altri 50-60 centimetri previsti nei due giorni precedenti, andando ad aggravare una situazione già difficile. Poi nel weekend, arriveranno una nuova perturbazione e altra neve: restate aggiornati con le notizie meteo di UrbanPost.

 

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

bambini feriti germania

Germania scuolabus si schianta contro edificio: feriti almeno 43 bambini

Redditi politici 2017

Ultimi sondaggi elettorali, Ipsos: intenzioni di voto degli italiani, cosa è cambiato dal 2013 al 2018 (GUIDA)