in

Milano, detenuto sospetto radicalizzato Isis evaso da carcere Opera: in corso caccia all’uomo

Allarme a Milano: questa mattina un detenuto del carcere di massima sicurezza di Opera è riuscito ad evadere. Si apprende che l’uomo era ricoverato presso un ospedale di Milano, oggi 18 maggio è riuscito a scappare facendo perdere le sue tracce. In corso una caccia all’uomo in tutta la città ma anche a livello nazionale. A rendere oltremodo è delicata e preoccupante la vicenda, il fatto che il detenuto evaso è un uomo ad alto rischio di radicalizzazione islamica.

Potrebbe interessarti anche: Scomparsa a Palermo dopo furiosa lite con marito: Isabella è stata ritrovata durante la diretta di Chi l’ha visto?

Con modalità ancora non chiare, il detenuto è riuscito ad eludere la sicurezza mentre si trovava ricoverato presso un ospedale di Milano. L’uomo, che sta scontando una condanna per traffico internazionale di stupefacenti, era “attenzionato” perché sospettato di avere legami con lo Stato islamico e, dunque, ad alto per rischio radicalizzazione islamica. Immediatamente scattato l’allarme, sono state avviate le ricerche da parte del Nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria, a livello nazionale, per individuarlo.

Ultimi sondaggi elettorali, Quorum: percentuali dei partiti al 10 luglio 2018

Contratto di Governo Lega – M5S: al via il voto sulla piattaforma Rousseau, l’annuncio di Di Maio

MiAmi Festival 2018: orari, come arrivare, info utili, programma completo (GUIDA UTILE)