in

Milano incendio palazzo a Quarto Oggiaro: 11 intossicati, gravissimo un bambino di 10 anni

Milano incendio in un palazzo di 13 piani: lʼallarme è scattato poco dopo le 12 di oggi, mercoledì 14 febbraio. Dieci-tredici persone, secondo le prime indiscrezioni, sarebbero rimaste lievemente intossicate dal fumo, tra loro anche un ragazzino, trasportato all’ospedale Sacco privo di sensi e in arresto cardiaco.

il rogo è divampato in un palazzo di 13 piani ubicato in zona Quarto Oggiaro. Il bambino soccorso ha 13 anni ed è stato portato in salvo dall’edificio in fiamme, sarebbe in gravissime condizioni. Le fiamme si sarebbero sviluppate in un appartamento al decimo piano, da cui è fuoriuscita una densa colonna di fumo nero. Dopo l’allarme l’intero edificio è stato evacuato. Almeno tre persone intrappolate sono state tratte in salvo dai Vigili del fuco al lavoro sul posto.

Potrebbe interessarti anche: Venorica Panarello presenta reclamo contro ordinanza che le vieta di avere informazioni sul figlio minore

Secondo i paramedici del 118 che hanno prestato i primi soccorsi al bambino, le sue condizioni sarebbero disperate. I soccorritori lo avrebbero trovato privo di sensi in uno degli appartamenti ai piani superiori. Fortunatamente solo lievemente intossicati gli altri 11-13 (il numero esatto al momento non lo si conosce) condomini tratti in salvo e medicati sul posto o ricoverati in codice giallo in diversi ospedali. Il rogo sarebbe già stato domato, si è sviluppato in un edificio in via Cogne 20. Sette i mezzi utilizzati dai Vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

sorella veronica panarello news

Veronica Panarello presenta reclamo contro ordinanza che le vieta di avere informazioni sul figlio minore

Deliveroo lavora con noi: in arrivo altri 1000 posti per “Rider”