in

Milano: ragazza trovata morta a Lucernate, accanto al corpo alcolici e farmaci

Milano: ragazza trovata morta in un’area verde a Lucernate, nel Milanese. Il cadavere è ancora in corso di identificazione. La giovane avrebbe tra i 20 e i 30 anni e secondo i primi accertamenti non vi sarebbero segni di violenza sul suo corpo. La prima ipotesi fatta dagli inquirenti e dagli esperti della scientifica accorsi sul posto sarebbe quella del possibile suicidio. La giovane è stata trovata da un passante nel primo pomeriggio di oggi, 1° aprile.

L’agenzia Ansa riferisce che la ragazza “è stata trovata da un passante su un ponticello che attraversa un canale scolmatore del fiume Olona, nei pressi di via Vittoria. I medici del 118, intervenuti verso le 15.30, non hanno trovato apparenti segni di violenza, e ne hanno potuto solo constatare il decesso”.

Potrebbe interessarti anche: Porto Recanati: dal pozzo degli orrori due cadaveri, uno è di un bambino

Subito avviate le indagini, condotte dai carabinieri della Compagnia di Rho (Milano), che da una prima analisi della scena del ritrovamento non avrebbero fatto emergere elementi che facciano propendere per un’aggressione. Dopo la segnalazione ai militari della presenza del corpo senza vita dalla giovane, sul posto sono giunti i genitori di una ragazza di cui era stata denunciata la scomparsa. Potrebbe dunque trattarsi della medesima persona. Accanto al cadavere sono stati trovati alcolici e farmaci che, secondo gli inquirenti, avrebbe ingerito per togliersi la vita. Si sarebbe dunque trattato di un gesto volontario, tuttavia sul corpo della giovane è stata disposta l’autopsia per fare ulteriore chiarezza sulle cause del decesso. La 24enne, secondo quanto trapelato, si sarebbe allontanata da casa volontariamente nella serata di sabato.

 

frana morti due svizzeri

Piemonte: frana travolge automobile, morti due svizzeri

detenuto isisi evaso da carcere opera

Messico, rivolta detenuti nel carcere di La Toma: 7 poliziotti uccisi