in

Milano scheletro umano ritrovato in un campo, indagini in corso

Milano macabro ritrovamento oggi, domenica 1° luglio 2018. Secondo una nota Ansa diramata poco fa, infatti, uno scheletro umano sarebbe stato rinvenuto stamani in un campo in via Campazzino. Resti ossei che ad un superficiale esame del medico legale non hanno permesso di capire se si tratti di una donna o di un uomo.

MILANO SCHELETRO UMANO

Potrebbe interessarti anche: Maria Chindamo, intervista esclusiva di UrbanPost al fratello Vincenzo: retroscena inediti, il dramma di una famiglia che lotta per la verità

A fare la terribile scoperta un gruppo di persone che hanno immediatamente dato l’allarme: “Uno scheletro umano è stato trovato stamani in un campo in via Campazzino a Milano da alcune persone che hanno avvisato gli agenti della Squadra volante della Questura. Lo scheletro, le cui condizioni non hanno consentito di stabilire se appartenesse a un un uomo o a una donna, era alla base di un traliccio dell’energia elettrica al quale era legata una corda. Il sospetto è quindi che si sia trattato di un suicidio accaduto molto tempo fa. I resti sono stati affidati all’Autorità giudiziaria”. L’interrogativo è inevitabile: possibile che in tutto il tempo in cui il cadavere senza vita era appeso al traliccio nessuno lo abbia visto?

MILANO RESTI OSSEI

saldi estivi 2018

Saldi estivi 2018, calendario regione per regione: inizia la Sicilia

ximena news marito

Ximena trovata cadavere nel lago di Nemi: la verità sulla morte dopo oltre 3 mesi di indagini