in

Il mio uomo perfetto, intervista esclusiva a Nancy Coppola: “Noi cantanti neomelodici discriminati. L’Isola preferisco non vederla”

Il prossimo 15 marzo 2018 Nancy Coppola esordirà al cinema con il film Il mio uomo perfettoLa pellicola è scritta da Giuliana Boni e diretta da Nilo Sciarrone, nel cast figurano attori come Eva GrimaldiFrancesco Testi Antonio Palmese. Il film è tutto made in Naples, girato interamente tra le vie del capoluogo campano. La redazione di UrbanPost ha intervistato in esclusiva la protagonista ed ex naufraga de L’Isola dei Famosi Nancy Coppola.

Il mio uomo perfetto, intervista esclusiva a Nancy Coppola: “Noi cantanti neomelodici siamo discriminati”

Com’è stata questa prima esperienza con il mondo del cinema? 

E’ stata sicuramente una nuova esperienza. All’inizio mi sentivo in imbarazzo perché ero circondata da attori professionisti, questi però sono stati bravi a non farmi sentire da meno” 

E’ stato sicuramente d’aiuto lavorare al fianco di una grande attrice e amica come Eva Grimaldi, giusto? 

Esatto! Con lei c’è un gran feeling ed è stata proprio lei a proporsi per partecipare al mio film. Con Eva il progetto è diventato ancora più grande e lei per me è stata come un punto d’inizio. Non mi ha mai fatto sentire inferiore a lei, come tutti gli altri attori” 

ll film è girato interamente a Napoli? 

Sì, il film è made in naples. E’ una commedia brillante, basato sulla comicità, ma ci sono anche delle parti drammatiche. E’ anche un modo per mettere in risalto la città” 

Nel cast c’è anche Mariano Catanzaro, tronista di Uomini e Donne. Hai avuto modo di conoscerlo? Che persona è? 

Sì, Mariano Catanzaro ha già collaborato con me in un videoclip. Nel film ha fatto una piccola parte, molto simpatica. A Uomini e Donne è molto più espansivo e solare, nel film ha avuto solo una piccola parte” 

Dall’Isola dei Famosi al film, in un anno quanto è cambiata Nancy personalmente e artisticamente? 

Personalmente non è cambiata, è sempre la stessa. Per me è stata solo un’esperienza che ho voluto fare e sicuramente mi ha cambiata. Dopo l’Isola si sono aperte nuove porte ed ho avuto modo di conoscere persone che poi sono entrate a far parte del cast del film. Artisticamente mi ha dato più credibilità. L’Isola per me è stata una ‘carta di presentazione’, perché mi sono accorta che noi cantanti neomelodici siamo un po’ discriminati dal resto dell’Italia. Oggi, facendo l’attrice, mi rendo conto che ho più spazio rispetto a quando presentavo una canzone.” 

Possiamo dire che uno dei tuoi sogni è mettere insieme musica e cinema? 

In primis io voglio fare sempre la cantante, ma mi sto dando anche altre possibilità, dividendo il cinema dalla musica. Nel film non canterò, non sarò Nancy ma Antonietta.” 

Stai seguendo l’Isola? 

Un po’ perché sono impegnata con il lavoro. Per quelle poche volte che l’ho visto, mi viene voglia di non guardarlo. L’anno scorso ci sono stati litigi, ma per cose riguardanti il gioco. Quest’anno sono andati oltre, si stanno infangando tra di loro nella vita privata. Non mi sta piacendo” 

Ti manca quella esperienza? 

Sì, ci ritornerei subito. E’ stata un’esperienza che non potrà mai più ripetersi.” 

Progetti musicali in vista? 

Tra quindici giorni circa uscirà il mio decimo album ‘E’ tutto sotto controllo’, che è stato lo slogan di Alessia Marcuzzi lo scorso anno. Tra l’altro fu anche una frase che ripeté mio figlio in un videomessaggio. Ho voluto portare con me quella esperienza” 

Tra i tanti progetti in cantiere c’è anche quello di avere un figlio? 

Sì assolutamente, ma adesso sono impegnata con il film.” 

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Concorso Assistenti Tecnici 2018: Regione Lazio offre 115 posti di lavoro, ecco requisiti e modalità selezione

Domenica Live Lorenzo Crespi

Lorenzo Crespi si sfoga su Twitter: l’attore è gravemente malato