in

Mirko Ruggiero scomparso a Teano news: il giovane è stato trovato cadavere

Mirko Ruggiero scomparso a Teano (Caserta) ultime notizie: il giovane di cui si erano perse le tracce lo scorso 18 maggio sarebbe stato ritrovato senza vita poche ore fa. Nella prima mattinata di oggi, lunedì 21 maggio, dunque, il tragico epilogo di questa vicenda. Il sito Paese News ne ha dato notizia poco fa: “Il suo corpo è stato ritrovato poco fa nei pressi del santuario di Sant’Antonio. Ancora mistero intorno alle cause del decesso”, si legge. Mirko, figlio di un noto ristoratore della frazione di Teano Scalo, era scomparso all’improvviso, senza lasciare tracce. Era stato il padre, noto ristoratore della zona, a lanciare l’allarme e denunciare la sua scomparsa, permettendo l’avvio delle ricerche.

Teano: scomparso figlio di un noto ristoratore, ricerche in corso

La comunità di Teano è sconvolta, non si capacita di quanto accaduto e ancora non sa dare una spiegazione logica del perché il giovane avesse deciso di sparire. L’ipotesi dell’allontanamento volontario, infatti, era parsa da subito la più plausibile. Tuttavia il momento è prematuro per avanzare qualunque tipo di ipotesi. Non sono infatti emersi particolari sulle condizioni del cadavere né si hanno informazioni su quale sia stata la causa del decesso del ragazzo. Quella più accreditata sarebbe la pista del suicidio sebbene di ciò al momento non si abbia contezza. Serviranno ulteriori indagini per poterlo asserire con certezza.

scomparso a teano

Il 29enne di Teano, figlio del re del Baccalà di Vairano Scalo, non dava notizie da quattro giorni, ormai. Era scomparso nel nulla dopo essere uscito dal locale di famiglia dicendo al papà “Ci vediamo a casa”, ma no è più tornato. Si era allontanato a bordo la sua auto, una VolksWagen Polo nera targata EH395CA, la cui foto era stata diffusa dai familiari via social. Ruggiero aveva con sé il cellulare, ma il dispositivo dal 18 maggio risultava sempre spento. Gli amici e i familiari lo avevano cercato per giorni nei luoghi che lui amava raggiungere per rilassarsi, come il santuario della Madonna dei Lattani a Roccamonfina o il lungomare di Gaeta. Si era anche ipotizzato il rapimento a scopo di estorsione ma nessuna richiesta di denaro era giunta alla famiglia.

Alessia Marcuzzi figli, la ‘clamorosa’ rivelazione a Che tempo che fa: “Lo geolocalizzo, so dov’è in questo istante”

Loredana Lecciso a Domenica Live attacca Romina Power: “Confrontiamoci in diretta TV”