in ,

Modello 730 precompilato 2016, cosa scaricare: tutte le novità, ci sono anche istruzione e funerali

Mancano ancora alcuni mesi alla data ultima per la consegna della dichiarazione dei redditi 2016 ma è bene farsi trovare pronti ben prima del 7 luglio; nel nuovo modello 730 di quest’anno infatti si potrà richiedere la detrazione per nuove voci che in precedenza non erano previste. Le principali novità riguardano in particolare l’istruzione e le spese per i funerali oltre alle spese sanitarie.

Tutti i resoconti fiscali vanno sempre presentati in originale al Caf che secondo le nuove regole ha il compito di verificare la correttezza dei dati inseriti nel modello 730 e risponderà direttamente all’Agenzia delle Entrate; nel dettaglio, si potrà richiedere la detrazione del 19% delle spese mediche che corrispondono a voci come farmaci, analisi di laboratorio, dispositivi medici e apparecchiature sanitarie, riabilitazione, certificati ma anche diete e dietisti oltre alle spese per disabili.

Per quanto riguarda l’istruzione, è prevista una detrazione del 19% sulle spese dei figli a carico oppure del 50% nel caso le spese siano intestate ai figli, in questa categoria rientrano ad esempio università, affitto degli studenti fuori sede, attività sportive (5-18 anni), asilo nido. Al 19% anche le detrazioni per le spese funebri, anche se queste vengono sostenuti da membri non appartenenti alla famiglia.

Psg Manchester City probabili formazioni

Psg – Manchester City probabili formazioni e ultime notizie Champions League

liuzzi

Morto Emiliano Liuzzi, il giornalista del Fatto Quotidiano stroncato da un malore