in

Montepaschi: giornalisti allontanati dal Tribunale di Siena per “pericolo crolli”

L’affluenza di giornalisti e curiosi, maggiore del solito, nel tribunale di Siena, a seguito della delicata indagine sulle malversazioni avvenute nella Banca “Monte dei Paschi di Siena”, potrebbe causare crolli nella struttura: questo il motivo per cui il questore di Siena Giancarlo de Benedetti, su richiesta del Presidente del Tribunale Stefano Benini, ha interdetto i giornalisti dal sostare ai piani superiori, limitandosi a rimanere al piano terra.

Tribunale Siena

Oltre al distacco di calcinacci già in corso, il Tribunale non avrebbe il certificato per la prevenzione degli incendi. Il Presidente Benini, prende atto della difficoltà che questa situazione causa ai giornalisti, e promette che verrà trovata una soluzione.

Nato a Molfetta, residente da più di 20 anni a Bergamo, e innamorato follemente di Milano. Laureato in Economia Aziendale, ha una passione smisurata per la pubblicità, che ha trasformato in lavoro, occupandosi di Consulenza di Marketing, Copywriting e "Socialcosi". Altre passioni sono i viaggi, la tecnologia, il calcio, le ragazze (non necessariamente in quest'ordine) e l'automobilismo, per cui è giornalista, telecronista e speaker in pista.

Inter nuovo stadio

Crisi Inter: la colpa è di Stramaccioni o dei giocatori?

Metro M5 Milano Inaugurazione il 10 Febbraio

Metro Lilla M5 Milano: inaugurazione domenica 10 febbraio 2013