in

Morte Davide Astori, l’omaggio del Benevento in vista del match con la Fiorentina

Il ricordo di Davide Astori è ovviamente sempre impresso nella mente e nel cuore. Oggi sono arrivati i primi risultati dell’autopsia, i compagni di squadra si sono recati a piedi e in silenzio al Franchi e giovedì 8 marzo si terranno i funerali del difensore e capitano della Fiorentina. Nel prossimo week-end, però, si tornerà alla normalità e la squadra viola sarà chiamata a scendere nuovamente in campo, stavolta al Franchi, la casa di Davide. L’avversario sarà il Benevento, ultimo in classifica, che per l’occasione ha preparato una maglia speciale per omaggiare Davide Astori.

Fiorentina-Benevento, maglia speciale nel ricordo di Davide Astori

Il lunch match della 28esima giornata vedrà affrontarsi al Franchi FiorentinaBenevento. La squadra viola al momento ha rimosso ogni obiettivo dalla testa, ma è giusto che gli uomini di Pioli si rialzino e lo facciano proprio per Davide Astori, un leader dentro e fuori dal campo. Il capitano della Fiorentina avrebbe voluto onorare la maglia fino alla fine e i suoi compagni lotteranno in campo anche per lui.

Calciomercato Juventus News

Il Benevento, nel frattempo, ha preparato una maglia speciale per omaggiare il ricordo di Davide Astori. La divisa delle Streghe, infatti, avrà la scritta: “#CiaoDavide13″. Nella Fiorentina, invece, sarà assente il numero 13, ritirato definitivamente. Anche il Cagliari ha ritirato la maglia numero 13, indossata da Davide Astori durante la sua permanenza nell’isola sarda.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Morte Davide Astori, i risultati dell’autopsia: “I battiti del cuore hanno rallentato fino a fermarsi”

firenze senegalese ucciso

Firenze senegalese ucciso, sit-in sul ponte Vespucci: contestato sindaco Nardella