in

Morte Mario Biondo news: caso passa a Procura generale Palermo, chiesto incidente probatorio

Morte Mario Biondo, ci sono importanti novità sul caso del cameraman palermitano trovato morto nella casa di Madrid dove viveva con la moglie, il 30 maggio 2013. Il fascicolo dell’inchiesta – è notizia dello scorso febbraio – passa infatti alla procura generale di Palermo. È stata infatti accolta la richiesta di avocazione a seguito dell’istanza presentata nell’aprile 2017 dalla famiglia Biondo, seguita a luglio dall’opposizione alla richiesta di archiviazione presentata dalla Procura, che dopo la riesumazione della salma, diverse rogatorie e l’analisi delle foto della stanza in cui fu Mario fu rinvenuto cadavere, impiccato con una pashmina alla libreria del soggiorno, aveva concluso per l’ipotesi del suicidio, sempre con forza respinta dalla famiglia Biondo.

caso mario biondo news

E ora i magistrati Domenico Gozzo e Roberto Scarpinato, titolari dell’inchiesta, hanno chiesto al Gip di effettuare l’incidente probatorio per fare chiarezza sulle tante zone d’ombra di questa vicenda, in primis la strana posizione del cadavere di Mario Biondo, i cui piedi poggiavano a terra, e il doppio solco sul collo, largo circa 8 millimetri e incompatibile con la sciarpa con cui per gli inquirenti spagnoli si sarebbe impiccato nella libreria di casa, le cui suppellettili sono state ritrovate intatte e perfettamente in ordine.

caso mario biondo news

Morte Mario Biondo possibile svolta, perito spagnolo contesta tesi suicidio: “È stato ucciso”

Se il cameraman, con la sua imponente stazza, si fosse infatti ucciso impiccandosi alla libreria, il peso del suo corpo avrebbe dovuto verosimilmente rovesciare a terra gli oggetti che si trovavano nei ripiani della succitata libreria. Invece sono stati ritrovati tutti perfettamente al loro posto. A questi punti oscuri si aggiunga – ultimo ma non certo in ordine di importanza – il livido riscontrato sulla tempia sinistra di Mario Biondo. Qualora il Gip accolga la richiesta, verrà fissata una data per l’incidente probatorio in cui vi sarà l’incontro tra i periti nominati dalla famiglia Biondo e quelli, super partes, che nominerà la Procura.

Barbara d’Urso al Grande Fratello 2018: il comunicato ufficiale e l’annuncio della conduttrice

terremoto calabria a Parenti

Terremoto oggi in Calabria: scossa magnitudo 3.3 vicino Cosenza