in ,

Morte Mario Biondo: ricerche sul suo pc dopo il decesso, c’era qualcuno con lui?

Il caso sulla morte di Mario Biondo è ancora aperto. Santina Biondo, madre del trentenne trovato morto nell’appartamento di Madrid dove viveva con la moglie, il 30 maggio 2013, ha di recente riferito alla stampa di non avere avuto alcuna comunicazione ufficiale in merito alla indiscrezione di una presunta richiesta di archiviazione delle indagini di cui si è vociferato circa un mese.

Convinti più che mai che di suicidio non sia trattato, i familiari di Mario Biondo sono decisi ad andare avanti con la loro battaglia per la verità. “La nostra battaglia per scoprire chi ha ucciso nostro figlio andrà avanti”, aveva dichiarato qualche giorno fa a Repubblica.it mamma Santina, ed ora anche sulle pagine del settimanale Giallo Roberta Bruzzone ribadisce il concetto: “Non c’è alcuna intenzione di mollare da parte della famiglia Biondo […] una cosa è certa: il caso non è chiuso. Sono troppi gli elementi che non tornano, ragion per cui la procura di Palermo aveva disposto due rogatorie internazionali, così come richiesto dalla famiglia di Mario”.

Morte Mario Biondo, il caso sarà archiviato? Intervista esclusiva di UrbanPost alla madre: “Ci opporremo!”

Ma non è tutto: la nota criminologa nella sua rubrica settimanale su Giallo ha messo in evidenza un altro aspetto importante emerso dalle indagini, dettaglio molto strano che fa sorgere un interrogativo inquietante: c’era qualcuno quella sera con il cameraman palermitano, prima e dopo il suo decesso? Così la Bruzzone: “Gli accertamenti informatici hanno fatto emergere una serie di accessi ai dispositivi di Mario iniziati immediatamente dopo la morte. Chi c’era con lui quella maledetta notte?”.

fabio basile anastasia kuzmina, fabio basile ballando con le stelle, fabio basile anastasia, anastasia kuzmina fidanzato,

Fabio Basile e Anastasia Kuzmina: galeotto fu Ballando con le Stelle [FOTO]

ROMA INCENDIO CAMPER NEWS

Roma incendio camper: vittime minacciate da tempo? Spunta un video dell’attentatore