di Sabina Schiavon in , ,

Mostre Roma, da De Chirico a Sironi alla Galleria d’Arte Moderna: “Stanze d’Artista” racconta il ‘900 italiano


 

Mostre, al via a Roma “Stanze d’Artista”: la Galleria d’Arte Moderna racconta i capolavori del ‘900 italiano

mostre roma galleria arte moderna

Ancora grandi mostre a Roma in questo mese di aprile 2017: ha aperto infatti ieri alla Galleria d’Arte Moderna – e sarà visitabile sino al 1° ottobre 2017 l’esposizione dal titolo “Stanze d’Artista”, un’importante rassegna che racconta il ‘900 italiano attraverso artisti quali De Chirico, Sironi, Carrà. ecc…

Dopo le opere dei grandi autori italiani del ‘600 esposte alle Scuderie del Quirinale, alla Galleria d’Arte Moderna di Roma arrivano i capolavori del ‘900. La mostra “Stanze d’Artista. Capolavori del ‘900 italiano” dedica a ciascuno degli autori – da De Chirico a Carrà passando per Sironi, Pirandello, Soffici o Scipione, ecc… – una delle bellissime sale della Galleria d’Arte Moderna: quest’ultima sarà allestita – oltre che con le opere – anche con diari, lettere, opere teoriche e didattiche degli autori. Scopo dell’esposizione è quello di far emergere un commento critico sui capolavori in mostra, commento che arriverà proprio dalla stessa fonte creativa delle opere presentate.

Il percorso espositivo della mostra consta di circa 60 opere di scultura, pittura, grafica tra le quali vengono valorizzati, per la prima volta, i dipinti di Massimo Campigli (Le spose dei marinai, 1934), di Ardengo Soffici (Campi e colline, 1925; Marzo burrascoso, 1926-27) e di Ottone Rosai (Paese, 1923), rispettando così il criterio della rotazione delle opere, adottato dalla Galleria d’Arte Moderna fin dalla sua riapertura nel 2011 così da permettere di scoprire ogni volta parti importanti del suo vasto patrimonio artistico. Per info sulla mostra, www.galleriaartemodernaroma.it.

Credit: Giorgio de Chirico, Combattimento di gladiatori, 1933-1934, olio su tela, Roma, Galleria d’Arte Moderna

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...