in

Movimento 5 Stelle, bocciato il simbolo copiato

Ben 34 dei 219 simboli presentati sono stati ricusati: avranno la possibilità di presentare ricorso. Tra questi c’è anche quello di Danilo Foti, accusato da più parti di aver duplicato il logo del movimento di Grillo con l’unico obiettivo di soffiargli voti.

Un provvedimento giusto, se non addirittura prevedibile e scontato, che mette al riparo il movimento di Beppe Grillo da spiacevoli sorprese.

Nessun cambio di programma, dunque, come lo stesso comico genovese aveva annunciato nei giorni scorsi, temendo il “golpe” dei simboli farlocchi.

Simboli Elettorali

Si attendono ora sviluppi nelle prossime ore per conoscere l’esito dell’eventuale ricorso del “Movimento” di Danilo Foti e degli altri 33 simboli esclusi dalla prossima tornata elettorale, che ormai è alle porte.

Per i 5 Stelle, invece, evitato l’ultimo possibile ostacolo, può finalmente cominciare la corsa, o meglio la rincorsa, elettorale. Secondo gli ultimi sondaggi, quelli che una volta venivano etichettati come “grillini” sarebbero attualmente la terza forza politica del Paese, addirittura qualche punto percentuale davanti al “super Professore” Mario Monti.

Leggi anche –> Beppe Grillo, depositato falso simbolo del Movimento 5 Stelle

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

CalcioScommesse, tifosi indignati dopo l’ultima puntata di Presa Diretta (Video)

siti pro-mia pro-ana legge

Anoressia: da Israele il primo divieto per le modelle anoressiche